Cronaca
Manometteva i contachilometri

Truffatore seriale in manette: quasi 100 colpi in tre anni nel Mantovano

L’uomo, a seguito della revisione della sentenza di condanna da parte della Corte d’Appello di Brescia, dovrà pertanto scontare 6 anni e 7 mesi di reclusione.

Truffatore seriale in manette: quasi 100 colpi in tre anni nel Mantovano
Cronaca Mantova, 08 Ottobre 2021 ore 09:57

Nella giornata di oggi, 8 ottobre 2021, al termine degli accertamenti i militari della Stazione Carabinieri di Sabbioneta, hanno arrestato un 63enne italiano domiciliato nella Piccola Atene per associazione a delinquere finalizzata alle truffe.

Tratto in arresto un truffatore

I fatti risalgono al biennio 2014-2016 nell’ambito dell’operazione battezzata "Chilometro zero- Remax", quando il 63enne, tra San Giorgio di Mantova e Goito aveva commesso assieme ad altre persone quasi un centinaio di truffe con delle autovetture usate. Nella fattispecie il sodalizio criminale, dopo aver importato dalla Germania delle autovetture usate di fascia medio-alta, le rivendevano in Italia (servendosi sia di siti internet specializzati che di alcuni autosaloni mantovani) rendendole maggiormente appetibili nei confronti dei potenziali acquirenti manomettendo i contachilometri.

Dovrà scontare oltre 6 anni in carcere

L’uomo, a seguito della revisione della sentenza di condanna da parte della Corte d’Appello di Brescia, dovrà pertanto scontare 6 anni e 7 mesi di reclusione.