Cronaca

Tentato stupro su una 22enne: salva grazie allo spray al peperoncino

E' accaduto nei pressi del sottopasso di via Donati.

Tentato stupro su una 22enne: salva grazie allo spray al peperoncino
Cronaca Mantova, 27 Luglio 2018 ore 14:49
  • Tentato stupro a danno di una 22enne che ha prontamente reagito, salvandosi.

Tentato stupro

Brutta avventura, fortunatamente finita bene, per una 22enne mantovana che deve alla sua prontezza l'essere uscita indenne da una situazione che poteva finire in tragedia. Sapeva che il tratto di ciclabile in via Donati poteva essere pericoloso di notte così, dopo aver salutato gli amici, ha inforcato al sua bicicletta e tenuto lo spray al peperoncino a portata di mano.

La dinamica

La giovane ha raccontato di essere stata superata in bici da un giovane in sella a una mountain bike gialla, erano circa le due della notte tra domenica e lunedì scorso. Secondo la descrizione resa dalla 22enne alle forze dell'ordine si trattava di un giovane poco più che 20enne di bassa statura, pelle olivastra e capelli rasati. Andava a zig zag, forse era ubriaco. Ad un certo punto è caduto dalla bici - non è chiaro se fosse premeditato al fine di far avvicinare la ragazza - e ha iniziato a chiedere aiuto. Lei ha tirato dritto ma lui l'ha afferrata e spinta contro la parete del tunnel. Con prontezza la 22enne ha diretto al volto dell'aggressore lo spray e premuto.

Breve colluttazione

Ne è seguita una breve colluttazione ma l'aggressore, vinto dal bruciore, ha abbandonato la giovane e si è dato alla fuga. Fortunatamente la ragazza se l'è cavata con qualche livido, gli occhi irritati e un grande spavento. Se questa storia è finita bene la 22enne non può che ringraziare la propria prontezza e lungimiranza.

Cimice asiatica: la nuova "piaga" sul territorio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter