MANTOVA

Stranieri irregolari e condotte moleste o pericolose: 5 espulsi, un foglio di via e 5 Dacur

Nelle ultime due settimane sono 2.766 le persone identificate e oltre mille i veicoli controllati

Stranieri irregolari e condotte moleste o pericolose: 5 espulsi, un foglio di via e 5 Dacur
Pubblicato:

La Questura di Mantova ha svolto, nelle ultime due settimane, una serie di servizi ordinari e straordinari volti a garantire la sicurezza e la pacifica convivenza dei cittadini. Le operazioni, che hanno coinvolto sia il personale della Questura che il Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Reggio Emilia e la Polizia Locale, hanno avuto l'obiettivo di pattugliare il territorio urbano in modo capillare.

Oltre 2.700 persone identificate

Durante i servizi sono stati pattugliate in particolar modo le zone considerate più sensibili per la sicurezza cittadina quali Piazza Cavallotti, Piazza 80° Fanteria, Stazione Ferroviaria di Piazza Don Leoni, Giardini “Valentini” e “Tazio Nuvolari” e i quartieri di Cittadella e Lunetta.

In totale sono state identificate un considerevole numero di persone, pari a 2.766, e controllati 1.092 veicoli. Inoltre, sono stati effettuati controlli presso esercizi commerciali, con particolare attenzione ai clienti delle sale giochi, soprattutto nelle ore notturne.

5 stranieri espulsi

L'attività di controllo del territorio ha anche mirato a verificare la presenza di stranieri non in regola con la normativa vigente sul soggiorno. Grazie al coinvolgimento dell'Ufficio Immigrazione, sono stati emessi 5 decreti di espulsione del Prefetto nei confronti di stranieri irregolari sul territorio nazionale. Uno di questi è stato accompagnato al Centro per i Rimpatri di Milano per il successivo allontanamento definitivo dal territorio nazionale.

Un foglio di Via e tre Dacur

Inoltre, il Questore ha emesso un Foglio di Via della durata di tre anni nei confronti di un individuo responsabile di un furto e tre provvedimenti D.A.C.U.R. della durata di un anno con divieto di frequentare determinate aree del centro cittadino per altrettanti soggetti.

Questi provvedimenti sono stati adottati nei confronti di individui che hanno tenuto condotte moleste e pericolose per la sicurezza pubblica, dimostrando così l'impegno delle autorità nel contrastare comportamenti antisociali e garantire un ambiente sicuro per tutti i cittadini di Mantova.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali