Spaccio e consumo stupefacenti all’ingresso delle scuole: minorenne sanzionato

I controlli nella mattina odierna con l’ausilio delle unità cinofile in via Rippa e via Tasso.

Spaccio e consumo stupefacenti all’ingresso delle scuole: minorenne sanzionato
Mantova, 19 Ottobre 2018 ore 17:14

Spaccio e consumo stupefacenti all’ingresso delle scuole: minorenne trovato con marijuana e sanzionato.

Spaccio e consumo stupefacenti

Nella mattinata odierna si sono svolti servizi di polizia, disposti dal Questore di Mantova sulle linee guida assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto, al fine di prevenire i reati e le condotte illecite che più da vicino interessano il mondo giovanile, con particolare riferimento al fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

I servizi hanno visto l’impiego di circa 15 uomini, appartenenti alla Questura di Mantova (Squadra Volante e Squadra Mobile), alla Guardia di Finanza ed alla Polizia Locale di Mantova, che si è avvalsa, nella circostanza, di 2 Unità Cinofile della Polizia Locale di Brescia.

Minorenne contravvenzionato

L’attività si è svolta all’ingresso di vari Istituti scolastici cittadini, in coincidenza con l’entrata e l’uscita degli studenti dalle scuole, con particolare riguardo agli Istituti ubicati in via Rippa e via Tasso. In tale zona, nei pressi di un cantiere edile, gli operatori della Squadra Mobile e della Polizia Locale hanno controllato due ragazzi che si erano appartati dal gruppo di studenti che attendevano di entrare in classe. Grazie all’intervento dell’Unità Cinofila della Polizia Locale, che ha segnalato la presenza di sostanza stupefacente, uno dei due ragazzi – minorenni – è stato trovato in possesso di una piccola dose di marijuana e di “cartine” per il suo consumo: il ragazzino è stato contravvenzionato amministrativamente per uso personale di sostanza stupefacente ed affidato ai genitori.

Ulteriori controlli

Le Unità Cinofile della Polizia Locale sono state, inoltre, impiegate per controlli nelle zone della città capoluogo considerate più sensibili dal punto di vista della percezione di sicurezza dei residenti, data la presenza di soggetti dediti all’uso o allo spaccio di sostanze stupefacenti, quali i Giardini Nuvolari, i Giardini Lungorio, Vicolo Sottoriva e Passante APAM di viale Risorgimento. Non sono state riscontrate situazioni antigiuridiche.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Mantova e provincia Eventi&News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale GiornalediMantova.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia