Per due giorni

Sospesa attività tessile, non rispettava le norme anti Covid

Il blitz è avvenuto nel pomeriggio di martedì presso un laboratorio di Sabbioneta.

Sospesa attività tessile, non rispettava le norme anti Covid
Cronaca Viadana, 10 Febbraio 2021 ore 09:53

Sospesa attività tessile di laboratorio di Sabbioneta, non rispettava le norme anti Covid. Il blitz dei carabinieri è avvenuto nel pomeriggio di martedì 9 febbraio 2021.

Sospesa attività tessile

A Sabbioneta, i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, congiuntamente ai militari della Compagnia di Viadana, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “settore tessile”, nella giornata di martedì 9 febbraio 2021 hanno sospeso un’attività tessile gestita da cinesi, nei pressi di via Fondi.

Norme anti-Covid assenti

Gli operanti infatti, a seguito di un blitz avvenuto nel pomeriggio, hanno identificato tre lavoratori, tuti regolarmente assunti. Quello che però ha fatto scattare la sospensione è stato la mancata applicazione delle precauzioni anti contagio-covid, che erano pressoché inesistenti nell’azienda.

Due giorni di stop

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno quindi provveduto alla sospensione immediata dell’attività imprenditoriale per due giorni, in quanto è stata ravvisata la violazione dell’art.4 D.L. 19/2020 (mancata adozione misure di contenimento del covid 19).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli