LA FORZA DI MANTOVA

Sono 60 i contagiati mantovani, 3 i decessi: ma Mantova non si ferma e combatte

L'appello del sindaco "Stiamo uniti e rispettiamo le regole".

Sono 60 i contagiati mantovani, 3 i decessi: ma Mantova non si ferma e combatte
Cronaca Mantova, 09 Marzo 2020 ore 17:27

Purtroppo salgono a tre i decessi di mantovani: l’ultimo, la cui notizia è arrivata questa mattina, è un 57enne residente a Goito che era stato ricoverato per Coronavirus ma già affetto da precedenti patologie.

I contagiati comune per comune

Secondo le informazioni rilevate dalla Prefettura di Mantova al termine della giornata di ieri, 8 marzo 2020, i contagiati mantovani sono ora 60.

Di seguito l’indicazione comune per comune:

Ma Mantova non molla

E’ vero, i contagiati aumentano e la paura con loro, ma Mantova è una città forte i cui cittadini non si fanno intimorire. Ieri, 08 marzo 2020, è apparso proprio fuori dall’ospedale Poma uno striscione che dice:

“Nell’emergenza totale Oss, medici e infermieri orgoglio nazionale”

Un messaggio semplice e genuino per fare forza a tutti i sanitari che in prima linea stanno combattendo un nemico invisibile, arrivato da lontano ma ora più presente che mai. Per combatterlo però, come ricordato da numerosi cittadini, istituzioni, politici e testimoniale, serve l’impegno di tutta la cittadinanza.

Anche il sindaco Mattia Palazzi esorta la popolazione a rispettare le norme stabilite nel decreto dell’8 marzo:

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità