Cronaca
BEI GESTI

Solidarietà mantovana, la comunità di Castellucchio dona due ventilatori al Poma

Il progetto “Castellucchio dona” si conclude con l’acquisto di due strumenti per un valore di 60mila euro.

Solidarietà mantovana, la comunità di Castellucchio dona due ventilatori al Poma
Cronaca Mantova, 25 Novembre 2020 ore 16:16

La comunità di Castellucchio dona due ventilatori al Poma. Il progetto “Castellucchio dona” si conclude con l’acquisto di due strumenti per un valore di 60mila euro.

La donazione di "Castellucchio dona"

Due ventilatori, uno per la Terapia Intensiva e Rianimazione e l’altro per la Pneumologia. Si concretizza così il progetto Castellucchio dona, iniziato in pieno lockdown 8 mesi fa.
I volontari della Protezione Civile di Castellucchio, in collaborazione con il Comune, il Circolo Tennis Castellucchio, varie associazioni locali, le associazioni di Rivalta sul Mincio e Rovigo, la parrocchia, hanno coinvolto tutta la comunità per acquistare e donare all’ASST di Mantova due strumenti all’avanguardia. Il tutto è stato reso possibile anche con il prezioso contributo della Fondazione Comunità Mantovana.
Il primo ventilatore è stato consegnato alla Pneumologia, guidata da Giuseppe De Donno, il 15 giugno, mentre il secondo è stato destinato alla Terapia Intensiva e Rianimazione, diretta da Gian Paolo Castelli, il 18 novembre.

Donazione da 60mila euro

“Il progetto del valore di circa 60mila euro – commenta Alessandro Mari, presidente della Protezione Civile di Castellucchio – è stato realizzato grande alla generosità di tutti: dalla Protezione Civile, ai privati, dal Comune alla parrocchia, dalle industrie agli artigiani. Le donazioni hanno raggiunto la cifra record di 40mila euro a cui si è aggiunto l’importante contributo della Fondazione Comunità Mantovana.
Si tratta nuovamente di un esempio di speranza – afferma Raffaello Stradoni, Direttore Generale di ASST Mantova - ed è emblematico dell’unità della società civile. Vorrei ringraziare davvero tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto”.

Anche i professionisti di ASST si uniscono ai ringraziamenti: “Si tratta di uno strumento indispensabile per le cure che quotidianamente offriamo ai pazienti. Inoltre sono attrezzature all’avanguardia che utilizzeremo anche una volta che saremo usciti dall’emergenza Covid”.

Non appena la situazione emergenziale lo permetterà, la Protezione Civile vorrebbe organizzare una serata nel teatro di Castellucchio per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato generosamente alla raccolta fondi.

LEGGI ANCHE:

Asst Mantova, meno tempo d'attesa con il nuovo analizzatore per processare i tamponi