Sicurezza urbana, così non va: serve un coordinamento istituzionale tra le polizie locali

"L'agente di polizia locale non è il vigile urbano di un tempo".

Sicurezza urbana, così non va: serve un coordinamento istituzionale tra le polizie locali
Curtatone, 31 Ottobre 2019 ore 10:40

Polizie locali del mantovano: si discute sulla necessità di un coordinamento. L’argomento al centro del convegno sulla “Sicurezza Urbana” di Agency C.N.S. e Anps Mantova Curtatone (MN).

Non esiste un coordinamento istituzionale delle polizie locali

Le polizie locali del mantovano non dispongono al momento di un coordinamento a livello istituzionale, né di strumenti di interconnessione come una rete radio comune.
Questa criticità è stata al centro di un incontro pubblico che si è tenuto ieri, mercoledì 30 ottobre, nella sede della Agency C.N.S. di Levata, frazione di Curtatone, a cui hanno partecipato anche amministratori locali e alcuni comandanti di polizie locali del territorio. L’incontro, dal titolo “Sicurezza Urbana”, era organizzato dall’agenzia di Corrado Novellini, nell’ambito del proprio progetto aziendale “Autunno Sicuro”, in collaborazione con Anps (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) di Mantova.

Serve una struttura organizzata

«La polizia locale ha potere di raccogliere informazioni, può interagire con le altre forze dell’ordine, ma spesso non avviene – dichiara il presidente di Anps Mantova, il commissario Roberto Mambrini – e questo è un errore. Ci vorrebbe un utilizzo consapevole delle informazioni ottenute e un coordinamento sull’attività operativa che vada oltre il rapporto umano e di conoscenza tra i comandanti. Inoltre, almeno alcuni agenti di polizia locale devo avere accesso alle banche dati, anche solo per accrescere la capacità operativa del corpo».

L’agente di polizia locale non è il vigile urbano di un tempo

Un’opinione ripresa anche dall’ispettore Daniele Bellotto, esponente della segreteria di Anps Mantova:

«L’agente di polizia locale di oggi non è più il vigile urbano di un tempo – spiega – per questo è necessaria una sinergia tra comandanti e sindaci, come anche una formazione qualificata per preparare adeguatamente il personale. Spesso incontriamo docenti che invece di insegnare a utilizzare un arma tendono più a dimostrare che loro la sanno maneggiare. Per questo Agency C.N.S. ha avuto la lungimiranza di creare una formazione adeguata per le polizie locali».

L’azienda di Levata che ha ospitato l’evento ha recentemente organizzato due importanti corsi di formazione dedicati alla polizia locale: uno di tiro, con docenti Loris Bonotto e Daniele Bellotto che ha visto partecipare tredici agenti al tiro a segno di Valeggio sul Mincio, e uno terminato lo scorso 24 ottobre di “difesa personale e tecniche operative”, anche questo con una dozzina di partecipanti.

Servono risposte concrete

«Spesso il personale della polizia locale entra di ruolo da concorso e non è adeguatamente formata – spiega Corrado Novellini – alcuni non hanno mai utilizzato una pistola. Se non diamo risposte spicciole, non faremo mai un macro progetto di sinergia tra le polizie locali del mantovano. Ci sono molti problemi, come per esempio la carenza di personale. In altre regioni, come a Trieste, li stanno affrontando con l’ausilio di corpi di vigilanza privata, adeguatamente formati, a sostegno della polizia locale. Anche su questo si potrebbe aprire una riflessione sul territorio».

Assenza di personale: il vero problema

A sposare gli argomenti proposti nell’incontro è stato anche il sindaco di Curtatone:

«I problemi di assenza di personale e sinergia tra i comandi – conclude Carlo Bottani – sono sicuramente da proporre ai miei colleghi primi cittadini, sicuramente già dalla conferenza dei sindaci di martedì 12 novembre a Borgo Virgilio. Personalmente ritengo che, a livello provinciale, debba nascere un coordinamento tra le polizie locali».

Intanto, giovedì 21 novembre alle 15, sempre alla sede operativa di Agency C.N.S. di via Guareschi 30 a Levata è in programma un seminario di coordinamento e formazione dei comandati di polizia locale della provincia di Mantova a cura di Corrado Novellini in collaborazione con il comandante Cristiano Colli.

LEGGI ANCHE: Estetista mantovana a processo: con l’epilazione laser ustionò una cliente

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia