Cronaca
A Suzzara

Si sente male alla guida, finisce contro un'altra auto e perde la vita: ferita la moglie

Nell'incidente sono rimasti feriti la moglie dell'81nne e il guidatore dell'altra utilitaria.

Si sente male alla guida, finisce contro un'altra auto e perde la vita: ferita la moglie
Cronaca Sotto il Po, 07 Dicembre 2021 ore 10:23

La tragedia è avvenuta nella mattinata di ieri, 6 dicembre 2021, a Suzzara lungo la strada Roncobonoldo 7. Un uomo di 81 anni era alla guida della propria auto assieme alla moglie quando un malore fatale lo ha colto all'improvviso non lasciandogli scampo.

Malore e incidente fatale a Suzzara

L'allarme è scattato alle 11.42 di lunedì 6 dicembre, dopo che un 81enne a causa di un malore ha perso il controllo dell'auto che stava guidando schiantandosi contro un'altra utilitaria.

All'arrivo dei soccorsi, giunti sul posto con tre ambulanze e un elisoccorso, per Alberto Rossi, 81 anni, non c'era già più nulla da fare: sono stati purtroppo vani i tentativi di rianimarlo avanzati dal personale sanitario per circa un'ora. Il malore e l'incidente da questo causato gli sono stati fatali.

L'uomo stava guidando la sua Oper Meriva quando, perdendone il controllo a seguito di un probabile arresto cardiaco, si è violentemente scontrato con una Fiat Punto guidata da un 67enne del paese, che non è riuscito ad evitare l'improvviso impatto.

Feriti la moglie e l'altro conducente

Nell'incidente anche Lina Bernardelli, 78 anni, moglie di Alberto Rossi che era seduta sul sedile del passeggero, ha riportato una ferita alla testa ed è stata elitrasportata al Pronto soccorso di Cremona, dove vi è entrata in codice giallo. L'altro conducente invece, sotto shock per quanto appena accaduto, è stato portato all'ospedale di Suzzara per eventuali accertamenti.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche gli Agenti della Polizia stradale di Suzzara per effettuare i necessari rilievi dell'incidente e i Vigili del fuoco di Guastalla per mettere in sicurezza l'area e rimuovere le auto incidentate.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter