Si intrufola in fabbrica per rubare cavi di rame, arrestato

Si tratta di un cittadino rumeno in Italia senza fissa dimora.

Si intrufola in fabbrica per rubare cavi di rame, arrestato
Cronaca Mantova, 18 Maggio 2019 ore 14:59

Ladro di rame, arrestato dalle Volanti: nella sua borsa sono stati trovati arnesi da scasso e vari profilati in rame.

Ladro di rame arrestato

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 17 maggio 2019, gli Agenti della Squadra Volante della Questura, allertati dal proprietario di una ditta di trafilati con sede in via Brennero a Mantova, sono prontamente intervenuti presso lo fabbrica in questione, dove era stata segnalata la presenza di intrusi, ancora intenti a rubare rame.

L’intruso

Giunti sul posto gli operatori sono entrati nel fabbricato ed hanno ispezionato attentamente tutti i locali; arrivati in prossimità della stanza che ospita i trasformatori di media tensione, si sono accorti della presenza di un individuo che cercava di nascondersi dietro pile di materiale.

La perquisizione

L’uomo è stato subito bloccato e perquisito sul posto: il controllo ha dato esito positivo, dal momento che nella tasca dei suoi pantaloni sono stati trovati un cacciavite ed un magnete, usato per individuare con facilità il materiale ferroso. Nella borsa che il ladro teneva con sé venivano, inoltre, trovati altri arnesi atti allo scasso e vari profilati in rame, che l’uomo aveva già staccato dalla loro sede per rubarli.

L’arresto

Da un ulteriore sopralluogo effettuato con il titolare del fabbricato, gli Agenti della Volante hanno appurato che il ladro era entrato nello stabile forzando una porta scorrevole, e, prima dell’arrivo delle Volanti, aveva iniziato a staccare svariati quadri elettrici, tranciandone i cavi di rame al fine di asportarli.

Il ladro, cittadino rumeno P.G.J., classe 1971, in Italia senza fissa dimora, dopo tutti i rilievi del caso, è stato arrestato per furto aggravato.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità