Cronaca
furto a natale

Si introduce nell'appartamento mentre i proprietari dormono ma fa troppo rumore e viene scoperto

Una dei presenti si è svegliata e ha colto in flagranza il ladro dando subito l'allarme.

Si introduce nell'appartamento mentre i proprietari dormono ma fa troppo rumore e viene scoperto
Cronaca Mantova, 27 Dicembre 2021 ore 10:27

Nelle prime ore del giorno di Natale i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno arrestato nella flagranza di reato un cittadino extracomunitario di 26 anni per furto in abitazione commesso con violenza sulle cose.

26enne arrestato per furto in appartamento

I Carabinieri, allertati dalle vittime tramite chiamata al Numero Unico di Emergenza 112, sono intervenuti prontamente sul posto, riuscendo a bloccare l’uomo che, a seguito di perquisizione personale, è infatti stato trovato in possesso di vari arnesi da scasso nonché di uno zaino con vari indumenti e diverse paia di scarpe, che sono poi risultati essere stati appena rubati.

Dalla denuncia e dal sopralluogo gli inquirenti sono riusciti a ricostruire la dinamica dei fatti: il giovane era riuscito a entrare in casa rimuovendo una delle zanzariere alle finestre. Una delle donne presenti in casa però, sentito del rumore, si era svegliata sorprendendo il giovane mentre rovistava nei cassetti della sua camera e allertando immediatamente i i soccorsi.

Portato in carcere

Il giovane, accompagnato presso la Caserma del Comando Provinciale Carabinieri di via Chiassi, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Mantova, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

La Procura della Repubblica di Mantova ha chiesto la convalida dell'arresto e la misura della custodia cautelare in carcere, arresto che è stato convalidato e la misura emessa, con rinvio della trattazione del processo al prossimo 30 Dicembre 2021.