Cronaca
denunciata

Si finge avvocatessa e le promette la cittadinanza italiana, ma era una truffa

Ad essere raggirata è stata una donna indiana residente a Casalmaggiore.

Si finge avvocatessa e le promette la cittadinanza italiana, ma era una truffa
Cronaca Casalmaggiore, 12 Novembre 2020 ore 15:14

La Stazione Carabinieri di Casalmaggiore ha denunciato per truffa una donna italiana residente nel Mantovano.

Si finge avvocatessa e promette la cittadinanza italiana

Come riporta Prima Cremona, i militari della Stazione hanno ricevuto una denuncia querela per truffa da parte di una donna nata in India e residente a Casalmaggiore, portata a termine da una sedicente avvocatessa dalla quale era stata raggirata inducendola a consegnarle 1.200 euro in cambio delle pratiche per ottenere la cittadinanza italiana, senza aver mai dato corso a nessun atto presso gli uffici competenti.

Al termine delle indagini, i militari di Casalmaggiore hanno identificato l’autrice del reato denunciandola alla Procura della Repubblica di Cremona.

LEGGI ANCHE: 

Vaccini antinfluenzali: “Regione non riesce a garantirli: nuove dosi non prima del 18 novembre”