Sfonda la porta e aggredisce una coppia: arrestato 46enne

L'uomo è stato accusato di danneggiamento, lesioni e violazione di domicilio aggravata.

Sfonda la porta e aggredisce una coppia: arrestato 46enne
Cronaca Sotto il Po, 30 Dicembre 2019 ore 14:31

La Compagnia dei Carabinieri di Gonzaga, nell’ambito dei servizi di sicurezza integrata del territorio svolti su disposizione e sotto il coordinamento del Comando Provinciale, anche nel fine settimana appena concluso ha continuato a presidiare il territorio dei comuni di Giurisdizione eseguendo una fitta rete di controlli tesi ad infrenare i più svariati fenomeni di microcriminalità diffusi. Con uno spiegamento straordinario di uomini e mezzi sul territorio posto in essere 24 ore al giorno, i risultati operativi conseguiti sono stati di tutto rilievo.

Denunciato un 46enne per aggressione

I Carabinieri della Stazione di San Giacomo delle Segnate, coadiuvati da quelli della Stazione di Sermide, hanno invece tratto in arresto per il reato di danneggiamento, lesioni e violazione di domicilio aggravata un 46enne nativo della provincia di Rovigo, che nella serata di ieri 29 dicembre 2019, per motivi sconosciuti ai Carabinieri, con violenza sfondava la porta d’ingresso dell’abitazione di una coppia sermidese e li aggrediva procurando loro lesioni lievi.

Denunciato per molestie un 56enne

I Carabinieri hanno denunciato per molestie a mezzo telefono un 56enne della provincia di Parma il quale, sin da giugno 2019 ha posto in essere nei confronti di una donna di Ostiglia continue molestie a mezzo telefono.

Adottate anche misure di prevenzione

Molto efficace l’attività dei militari della Stazione di Ostiglia anche in termini di misure di prevenzione, avendo proposto alle competenti Autorità provinciali nell’ultimo periodo 2 soggetti per il Foglio di Via obbligatorio da Ostiglia, 3 soggetti da sottoporre alla misura dell’avviso orale ed 1 all’ancora più stringente misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

I controlli continuano anche a Capodanno

I controlli straordinari dei militari della Compagnia di Gonzaga continueranno anche nella notte tra l’ultimo dell’anno e Capodanno 2020 per vigilare affinché tutti possano divertirsi all’insegna del rispetto delle regole di civile convivenza, delle norme del Codice della Strada e del Codice Penale.

Le altre operazioni dei giorni scorsi

Alla guida con uno spinello: segnalato 21enne

Tentano il colpaccio alle macchinette: denunciati 3 minorenni

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli