Asola

Scoperti in giro per il parcheggio dell’Italmark con arnesi utili allo scasso

I tre sono stati denunciati per porto abusivo di grimaldelli.

Scoperti in giro per il parcheggio dell’Italmark con arnesi utili allo scasso
Cronaca Alto Mantovano, 10 Febbraio 2021 ore 16:16

Pregiudicati fermati e denunciati dai Carabinieri dopo essere stati scoperti in giro per il parcheggio dell’Italmark.

Fermato veicolo sospetto

Continuano senza sosta i controlli posti in atto dai Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere tesi a contrastare e reprimere l’attività criminale predatoria su tutto il territorio dell’Alto Mantovano.
Nel pomeriggio dell’8 febbraio 2021, i Carabinieri della Stazione di Asola, nel corso di un servizio perlustrativo, nei pressi del centro commerciale “Italmark” di Asola, hanno adocchiato e fermato un veicolo sospetto con a bordo tre persone, tutti residenti fuori provincia, che scrutavano tra le vetture con l’intento, presumibilmente, di commettere qualche reato.

Trovati in possesso di oggetti per scasso

A seguito di perquisizione i tre sono stati trovati in possesso, a bordo del veicolo, di una grossa chiave a pappagallo della lunghezza di 53 cm, idonea all’effrazione di porte o finestre.
I tre, identificati in G.F. 46ennne, G.E. 49enne e G.P. 51enne, tutti con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati denuncianti alla Procura della Repubblica di Mantova per il reato di porto abusivo di grimaldelli in concorso e proposti al Questore di Mantova per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal comune di Asola.
Uno dei tre soggetti, residente fuori regione, recidivo a violazioni Covid-19, è stato sanzionato con un’ammenda pari a 1.066 euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli