Cronaca

Schianto tra moto e auto: muore un 44enne di Felonica

Il terribile incidente tra Bergantino e Melara, nel Rodigino. La due ruote prende fuoco.

Schianto tra moto e auto: muore un 44enne di Felonica
Cronaca Sotto il Po, 01 Luglio 2019 ore 11:25

Schianto tra moto e auto: muore un 44enne di Felonica. Il terribile incidente tra Bergantino e Melara, nel Rodigino. La due ruote prende fuoco.

Terribile schianto: la moto prende fuoco

Perde la vita a 44 anni sulla strada Eridania, tra Bergantino e Melara, in provincia di Rovigo, a pochi chilometri da casa sua. Vittima dell'incidente, che si è verificato nella mattinata di sabato 29 giugno 2019 verso le 11.30, il 44enne di Felonica Denis Saccenti. Stando ai rilievi e alla ricostruzione dell'incidente da parte della polizia unica dell'Alto Polesine, il 44enne stava arrivando da Bergantino in direzione di Melara-Ostiglia lungo l'ex Eridania. All'altezza dell'incrocio con via Bugno, giusto in quel momento arrivava da Melara una Skoda con a bordo una famiglia ungherese. L'auto non avrebbe lasciato la precedenza alla due ruote di Saccenti: inevitabile l'impatto. Il corpo del 44enne è stato sbalzato a parecchi metri di distanza, incosciente, mentre la motocicletta ha preso fuoco nel giro di pochi istanti.

Inutili i soccorsi

Sul posto nel giro di pochi istanti si sono portati i sanitari del 118 con l'eliambulanza e il personale della polizia unica Alto Polesine. Medici e paramedici hanno tentato le manovre salvavita per ben 45 minuti, senza tuttavia riuscire a salvare il centauro: per lui, purtroppo, nulla da fare. Troppo gravi i traumi e le ferite riportate nell'impatto tra la Skoda e la Ducati 1200 sulla quale stava viaggiando il 44enne felonichese. Dopo il terribile impatto, la salma è stata portata alle camere mortuarie dell'ospedale di Rovigo a disposizione dell'autorità giudiziaria. La data dei funerali non è ancora stata fissata.

Lascia un bimbo e festa sospesa

Saccenti lavorava nella ditta Unical di Carbonara; era sposato con Irene Marchetti con la quale aveva avuto un figlio, il piccolo Nico. Il Comune di Sermide e Felonica, in segno di rispetto per la scomparsa del 44enne e per la sua famiglia, ha sospeso la tradizionale Festa dal Tiròt in corso in questi giorni in paese. Insieme alla moglie, Saccenti era molto attivo nelle iniziative organizzate dalla Pro loco felonichese ed era particolarmente conosciuto in paese. La sua scomparsa ha subito suscitato vasto cordoglio.

 

LEGGI ANCHE: Si schianta contro un palo a Monzambano, muore a 18 anni