Cronaca
Incidente fatale

Schianto al confine Mantovano: muore Riccardo Ravalli, ex concorrente di Uomini e Donne

E' successo il 10 novembre, verso le 12.30 nel tratto dell'Autobrennero che va da Reggiolo a Pegognaga.

Schianto al confine Mantovano: muore Riccardo Ravalli, ex concorrente di Uomini e Donne
Cronaca Sotto il Po, 11 Novembre 2021 ore 15:14

Riccardo Ravalli, volto noto della televisione italiana grazie al suo ruolo di ex "cavaliere" del trono over di Uomini e Donne nel 2020, è deceduto ieri 10 novembre 2021 a causa di un terribile incidente stradale avvenuto sulla corsia nord dell’Autobrennero.

Incidente mortale in Autostrada

L'incidente fatale è avvenuto nella giornata di ieri, 10 novembre, verso le 12.30 nel tratto dell'Autobrennero che va da Reggiolo a Pegognaga, proprio a un passo dal confine mantovano.

Per cause ancora da chiarire Riccardo Ravalli, che stava viaggiando su un furgone, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un camion che aveva rallentato poco prima per una coda formatasi in strada.

Le condizioni del 39enne - che si è scoperto essere Ravalli solo nelle scorse ore - sono apparse fin da subito disperate. Immediati i soccorsi di ambulanza e elisoccorso, ma per l'ex concorrente di Uomini e Donne, rimasto incastrato nelle lamiere del furgone, non c'è stato nulla da fare. 

Senza graffi, anche se chiaramente sotto shock, il conducente del mezzo pesante contro cui si è schiantato Ravalli, che fin da subito ha cercato di prestare soccorso al ferito senza poter far nulla per salvarlo.

Chi era Riccardo Ravalli

Nato a Catania 39 anni fa, Riccardo Ravalli era residente in provincia di Pistoia. Ex albergatore dell'Hotel Casa Rossa di Montecatini, aveva riscosso un certo successo partecipando lo scorso anno al programma televisivo di Rete 5 "Uomini e Donne" condotto da Maria del Filippi, diventando un "cavaliere" del trono over. Aveva corteggiato la «dama» Daniela Di Napoli, ma tra i due non era mai sbocciato l'amore.

In queste ore si sono moltiplicati i messaggi di cordoglio e incredulità per la sua scomparsa, anche sulle fanpage del programma tv.

lleso il conducente del mezzo pesante, tra i primi a cercare di prestare soccorso.