Castiglione delle Stiviere

Schiacciato da una gru: così ha perso la vita a 45 anni Andrea Morresi

Arrivato in pronto soccorso le sue condizioni si sono aggravate ed è morto.

Schiacciato da una gru: così ha perso la vita a 45 anni Andrea Morresi
Mantova, 30 Ottobre 2020 ore 09:51

Era Andrea Morresi, 45enne di Olgiate Olona (nel varesotto) l’uomo che ieri è rimasto vittima di un terribile incidente sul lavoro avvenuto a Castiglione delle Stiviere, nella sede di Cifa Spa di Grole.

Chi era la vittima

Andrea Morresi si trovava in trasferta nel mantovano per un lavoro di smontaggio: era titolare insieme al fratello di una ditta esterna con sede a Castellanza (Va), la Crane Service S.A.S., specializzata nello smontaggio di gru e di grossi macchinari edili.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente Morresi sarebbe rimasto schiacciato proprio da uno di questi pesanti mezzi, incastrato tra due parti metalliche di una gru che si stavano chiudendo. Il fratello avrebbe assistito alla scena ma, nonostante le urla di richiamo per avvisare Morresi del rischio che stava correndo ad avvicinarsi al macchinario, non gli è stato possibile evitare il peggio.

Inizialmente non sembrava così grave

Inizialmente il 45enne dopo la stretta fatale è rimasto cosciente, tanto da riuscire a liberarsi autonomamente dalla morsa ma, poco dopo, è crollato a terra probabilmente con una grave emorragia interna in corso. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi che lo hanno trasportati in elisoccorso all’ospedale di Brescia dove fin dal suo arrivo le condizioni hanno iniziato ad aggravarsi velocemente fino a che, nella tarda mattinata di ieri 29 ottobre 2020, ne è stato dichiarato il decesso.

Gli inquirenti ora indagano per ricostruire quanto successo.

Incidente mortale a Castiglione delle Stiviere: operaio 45enne muore schiacciato

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia