Rubavano grondaie in rame: tre uomini accusati di furto aggravato

I furti sono avvenuti durante le ore di chiusura di un cantiere edile a Quistello.

Rubavano grondaie in rame: tre uomini accusati di furto aggravato
Cronaca 24 Luglio 2019 ore 14:46

A Quistello tre persone denunciate per furto aggravato in concorso

A Quistello i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di un’articolata attività d’indagine svolta a seguito di alcuni furti commessi durante le ore di chiusura di un cantiere edile ubicato in via Cortesa, hanno denunciato per il reato di “furto aggravato in concorso”, tre cittadini italiani, residenti nei campi nomadi delle province limitrofe.

Le accuse sostenute dalle prove

A carico dei tre uomini sono stati raccolti incontrovertibili indizi di reità per il reato a loro imputati circa il furto di 40 metri di grondaie in rame sottratti ad un’impresa edile avente sede legale ad Ostiglia. Nella circostanza, a carico dei soggetti, è stato attivato l’iter per la proposta di Misure di Prevenzione.

LEGGI ANCHE: Anziani abbracciati e derubati: i ladri utilizzano il “trucco dell’abbraccio”

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità