Ruba l’Ipad di una ragazza ma appena lo fermano confessa

Responsabile di quanto successo un giovane 20enne residente nella bassa.

Ruba l’Ipad di una ragazza ma appena lo fermano confessa
Cronaca Alto Mantovano, 12 Ottobre 2019 ore 13:07

Nella serata di ieri, 11 Ottobre 2019, i militari della Stazione di Pegognaga hanno tratto in arresto un giovane 20enne residente nella bassa per furto di un I pad, avvenuto in un centro ricreativo della zona ed asportato in danno di una ragazza.

Ruba l’Ipad di una ragazza ma appena lo fermano confessa

I militari, durante un servizio perlustrativo hanno notato e udito il pianto della vittima. Immediatamente soccorsa, i Carabinieri hanno cercato di calmare la ragazza e chiedere le motivazioni per cui stesse piangendo. Appreso che le era stato asportato uno zaino contenente l’Ipad, del valore di 600 euro, celermente si sono messi alla ricerca di chi potesse aver commesso un furto e nel breve giro di qualche minuto hanno rintracciato il giovane che, messo alle strette ha confessato il fatto e restituito il maltolto, che era stato nel frattempo abilmente nascosto in una cassetta dell’Enel.
Avvisato il pubblico ministero di turno, il maggiorenne è stato tratto in arresto in attesa del rito direttissimo. L’Ipad è stato restituito alla proprietaria.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità