Porto Mantovano

Rissa tra stranieri per l’acquisto di un’auto usata: feriti due pakistani

Sul posto è dovuta intervenire la Polizia. 

Rissa tra stranieri per l’acquisto di un’auto usata: feriti due pakistani
Alto Mantovano, 07 Ottobre 2020 ore 12:48

Rissa tra stranieri a Porto Mantovano per l’acquisto di un’auto usata: feriti due pakistani. Sul posto è dovuta intervenire la Polizia per calmare gli animi.

Rissa a Porto Mantovano

Nella nottata scorsa gli Agenti della “Volante” sono intervenuti con urgenza a Porto Mantovano per una rissa con feriti tra extracomunitari avvenuta in via Guastalla.

Giunti, dopo alcuni istanti, sul luogo dell’intervento, i Poliziotti hanno scorto due persone riverse a terra, alle quali i sanitari del 118 stavano prestando le prime cure.

Gli Agenti intervenuti, pertanto, nel tentativo di ricostruire quanto accaduto, hanno chiesto spiegazione ai due soggetti, entrambi di origini pakistane, residenti nella nostra Provincia e pregiudicati per vari reati, tra i quali falsa attestazione a Pubblico Ufficiale, frode informatica, ingiurie, falsità materiale commessa dal privato ed immigrazione illegale; costoro, ancora in forte stato di agitazione, non riuscivano tuttavia a fornire delucidazioni plausibili circa la dinamica di quanto accaduto.

Benché le lesioni subite durante la rissa non fossero apparentemente gravi, i sanitari hanno deciso comunque di accompagnarli al Pronto Soccorso dell’Ospedale Carlo Poma per effettuare esami clinici più approfonditi.

L’acquisto dell’auto

Gli Agenti della “Volante” sono riusciti nel frattempo a contattare una terza persona, sempre di nazionalità pakistana – anch’essa con numerosi precedenti di Polizia per ricettazione, truffa, simulazione di reato, favoreggiamento all’immigrazione clandestina – non coinvolta nello scontro, comunque presente all’accaduto, che ha riferito che alcune ore prima erano giunti nella sua abitazione quattro connazionali, provenienti da Brescia, per perfezionare e concludere l’acquisto di un’autovettura usata. Durante la contrattazione, per la verifica dei documenti della vettura, sono arrivati i due pakistani, successivamente rimasti feriti nella rissa, con i quali, non riuscendo a trovare un accordo, è iniziata un’accesa discussione che è velocemente degenerata in un violento scontro fisico proseguito a suon di calci e pugni sino in strada.

Due feriti

Al termine dell’aggressione i due stranieri residenti nella Provincia di Mantova restavano a terra feriti, mentre gli altri quattro si sono allontanati in direzione di Brescia.

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura stanno attualmente effettuando indagini, anche con la visione delle telecamere di videosorveglianza e con l’audizione delle testimonianze raccolte tra i residenti, finalizzata a dare un nome ed un volto a tutti i soggetti che hanno partecipato attivamente alla rissa.

Avviate le procedure di espulsione

Il Questore della Provincia di Mantova Paolo Sartori ha altresì dato disposizioni all’Ufficio Immigrazione della Questura di avviare in via d’urgenza il Procedimento amministrativo finalizzato a procedere alla Espulsione dal Territorio Nazionale dei due pakistani residenti nel mantovano, con trasferimento coatto nel Paese di provenienza.

In moto oltre le disabilità: “Ride to life” porta in pista centauri paraplegici FOTO

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia