Riqualificazione Strada Cortesa a Quistello, oggi la consegna dei lavori

Collegherà i primi due tratti della futura tangenziale in attesa della realizzazione del terzo stralcio.

Riqualificazione Strada Cortesa a Quistello, oggi la consegna dei lavori
Sotto il Po, 23 Ottobre 2018 ore 17:53

Strada Cortesa a Quistello: la riqualificazione permetterà di collegare i primi due tratti della futura tangenziale.

Strada Cortesa a Quistello: oggi la consegna dei lavori

Consegnati oggi alla ditta Mazza srl di Borgostallo (Brescia) i lavori per la riqualificazione di strada Cortesa a Quistello.
In attesa della realizzazione del terzo stralcio funzionale della tangenziale sud al paese, l’ampliamento e l’eliminazione di alcune pericolose curve dell’arteria comunale, permetteranno di collegare i primi due tratti della futura tangenziale che sono già stati realizzati e aperti al traffico alcuni anni fa dalla Provincia.

“Con Comune e Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga – spiega il presidente della Provincia Beniamino Morselli – abbiamo individuato questa soluzione che temporaneamente permette di togliere traffico dal centro di Quistello e deviarlo su un percorso alternativo”.

L’inizio del lavori

I lavori del cantiere, che inizieranno tra pochi giorni sotto la direzione e il coordinamento dell’Area Lavori Pubblici e Trasporti dell’ente di via Principe Amedeo, consisteranno nell’allargamento della carreggiata di un tratto di strada Cortesa lungo circa 330 metri, compreso tra l’incrocio con la Tangenziale Sud di Quistello (1° Stralcio) e la sezione dove è presente il ponticello sul Canale Tele Dugale, in corrispondenza della deviazione a 90° dello stesso canale.

“Con questo intervento che riteniamo importante anche per migliorare i collegamenti con il casello autostradale dell’A22 di Pegognaga e che finanzieremo con 150 mila euro – prosegue il numero uno di Palazzo di Bagno – intendiamo dare maggiore funzionalità almeno a quella parte di tangenziale che abbiamo già realizzato in attesa di poter ottenere i finanziamenti e quindi cominciare i lavori per il terzo lotto. Come siamo stati uniti nel perseguire e poi trovare una soluzione per migliorare la fruibilità di strada Cortesa, per il futuro dovremo essere nuovamente compatti nella ricerca delle risorse per completare la tangenziale, opera strategica e fondamentale per il futuro dell’intero Oltrepo”.

“Oggi è un grande giorno per Quistello – esulta il sindaco Luca Malavasi -. I lavori su strada Cortesa, attesi da tempo, completano i primi due tratti della Po-Pe fino ad ora realizzati, un’opera strategica per l’intera viabilità di quest’area della provincia di Mantova. Il mio invito è a fare squadra tutti insieme, Comuni e Provincia, in primo luogo per reperire in Regione i fondi necessari”. Un contributo significativo alla riqualificazione di strada Cortesa è arrivato anche dal Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga: “nell’ottica di collaborazione tra enti – sottolinea la presidente Ada Giorgi – abbiamo contribuito con uno stanziamento di 60 mila euro per la progettazione e sistemazione della parte idraulica ed eseguendo una serie di tombinature. Lo abbiamo fatto con piacere perché è una partnership che va a vantaggio di tutto il territorio”.

Circolazione vietata

I giorni effettivi di lavori per la riqualificazione di strada Cortesa saranno circa 70: si comincerà a breve ma poi vi sarà un’interruzione nei mesi invernali per poi riprendere a marzo. Presumibilmente la circolazione sarà vietata sulla strada da metà novembre a metà dicembre e a marzo.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia