Ragazza aggredita in strada e si scoperchia il vaso

Un incubo privato di cui la 19enne non aveva trovato la forza di parlare alle forze dell'ordine: dopo l'aggressione di ieri ha deciso di rivelare quanto accadutole. 

Ragazza aggredita in strada e si scoperchia il vaso
Mantova, 16 Febbraio 2018 ore 10:01

Ragazza aggredita in strada a Mantova, per la 19enne non era la prima volta, stavolta ha trovato la forza di raccontare.

Ragazza aggredita in strada da un conoscente

Il referto del Pronto soccorso di Mantova parla di quindici giorni di prognosi per una ragazza di 19 anni. Mercoledì pomeriggio la giovane era stata aggredita in strada da un giovane, che conosce, che l’ha strattonata e tirato i capelli. Il tutto è avvenuto in strada e forse proprio perché il fatto è stato visto da altre persone, il giovane non ha proseguito.

Grandissimo spavento

La ragazza preoccupata della sua incolumità ha chiamato i Carabinieri che giunti sul posto e vedendola in evidente agitazione le hanno consigliato di recarsi al Pronto Soccorso per una visita di controllo.

La confessione della ragazza

I medici del pronto soccorso che l’hanno visitata hanno emesso una prognosi di una quindicina di giorni. A loro, la 19enne ha poi raccontato che quella non era la prima volta e che in passato era stata aggredita sempre dalla stessa persona, ma non aveva avuto il coraggio di denunciare l’accaduto per paura delle conseguenze. Ora i Carabinieri indagheranno per cercare di capire meglio tutta la vicenda e in che rapporti sono i due ragazzi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia