Cronaca

Questura di Mantova: nuova dirigente dell'ufficio immigrazione

Arriva la dottoressa Maria Luisa Catalano: ha salvato gli automobilisti prigionieri sul Ponte Morandi.

Questura di Mantova: nuova dirigente dell'ufficio immigrazione
Cronaca 17 Aprile 2019 ore 23:58

Questura di Mantova: la dottoressa Maria Luisa Catalano nuova dirigente dell'ufficio immigrazione. Anche lei tra i soccorritori per il crollo del Ponte Morandi di Genova.

Maria Luisa Catalano nuova dirigente

E' la dottoressa Maria Luisa Catalano, commissario capo della Polizia di Stato, il nuovo dirigente dell'ufficio immigrazione della Questura di Mantova. Nata a Catania, dopo la laurea in Giurisprudenza ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense.

La biografia della nuova dirigente

Nel 2013 entrava in polizia, superando il concorso per commissario, e frequentava il corso biennale presso la Scuola Superiore di Polizia, al termine del quale è stata assegnata alla Questura di Imperia con l'incarico di dirigente dell'ufficio personale e dell'ufficio tecnico logistico provinciale. Trasferita presso il Centro Operativo Autostradale della Polizia Stradale di Genova, quale dirigente, nel gennaio 2018, la dottoressa Catalano prendeva parte, nell'agosto 2018, ai soccorsi degli utenti della strada rimasti prigionieri sull'autostrada A10 "Genova- Ventimiglia", a seguito del crollo del Ponte Morandi, curando gli impegnativi servizi di viabilità. Al nuovo funzionario vanno gli auguri di buon lavoro del questore Paolo Sartori e di tutti i funzionari della Questura di Mantova.

 

LEGGI ANCHE: “Mi faccio esplodere, saltiamo tutti in aria”: allarme terrorismo all’Iveco Suzzara