NON E' AMORE

Questo non è amore: a San Valentino la Polizia non si dimentica della violenza di genere

Verrà allestito un gazebo, posizionato in Piazza Mantegna, dove la Polizia sarà a disposizione.

Questo non è amore: a San Valentino la Polizia non si dimentica della violenza di genere
Mantova, 13 Febbraio 2020 ore 12:27

Campagna permanente della Polizia di Stato contro la Violenza di Genere

A San Valentino, oltre all’amore, si ricorda cosa non è amore

Nella giornata di domani 14 febbraio 2020, la giornata di  San Valentino dedicata all’amore, dalle ore 10 alle 13, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne, anche la Questura di Mantova, come nel resto d’Italia organizzerà un evento – sotto lo slogan “Questo non è amore” – finalizzato alla prevenzione ed al contrasto della Violenza di Genere.

L’iniziativa – che si ripeterà anche il prossimo 8 marzo 2020, Giornata Internazionale della Donna – consisterà nell’allestimento di un gazebo, posizionato in questa Piazza Mantegna, ove una equipe composta da operatori specializzati della Polizia di Stato e da Rappresentanti dei Centri antiviolenza attivi nella nostra Provincia sarà, fin dalla mattinata, a disposizione dei cittadini.

Questa campagna della Polizia di Stato contro la violenza di genere, varata nel 2016 ed ormai diventata permanente, ha l’obiettivo di diffondere informazioni sugli strumenti di tutela a favore delle vittime, facendo emergere situazioni di violenza e stalking che – come mostra l’esperienza – troppo spesso vanno ad alimentare un “sommerso” che ancora troppo raramente non si traduce in denuncia.

Le tutele offerte dalla legge

Oltre alla tutela offerta dalla legge, che comprende gli strumenti dell’Ammonimento del Questore, il Divieto di avvicinamento e, via via, altri Provvedimenti maggiormente coercitivi, la battaglia più importante si gioca sul campo della prevenzione, in cui la Polizia di Stato è impegnata non solo attraverso l’informazione finalizzata al superamento della accettazione della sopraffazione, ma anche facendo “da sentinella” per intercettare il prima possibile comportamenti violenti e intimidatori.

In occasione dell’appuntamento di domani in piazza Mantegna verrà messa a disposizione della cittadinanza la competenza degli operatori esperti in materia di maltrattamento, di stalking e di violenza sessuale, i quali forniranno altresì elementi di conoscenza sull’attività di prevenzione promossa dalla Polizia di Stato attraverso gli strumenti dell’informazione, dell’educazione e dell’ascolto.
La Polizia di Stato, pertanto, invita tutta la cittadinanza a presenziare all’evento.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve