Premiata con "La zucca d'oro" l'eco stilista Eleonora Riccio

Premiata per la produzione di abiti di alta sartoria tinti con pigmenti ricavati dai prodotti dei campi.

Premiata con "La zucca d'oro" l'eco stilista Eleonora Riccio
Mantova, 04 Dicembre 2019 ore 14:49

Premiata per la produzione di abiti di alta sartoria tinti con pigmenti ricavati dai prodotti dei campi.

Eleonora Riccio, Eco stilista

Moda, etica e prodotti dei campi. Questi i temi chiave del progetto imprenditoriale ed ecologico di Eleonora Riccio, premiata ieri nella sede del Consorzio Agrituristico Mantovano con ‘La zucca d’oro’, premio organizzato da Donne in Campo Cia Est Lombardia e giunto alla 21esima edizione. Fashion designer laureata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, Riccio ha creato un’impresa di ideazione e produzione di moda di alta qualità rivolta a chi desidera indossare capi raffinati e tinti con pigmenti naturali. Sete, cotoni e lane sono, infatti, tinte con pigmenti ricavati da fiori e piante come indigo, papavero, lavanda, rose, bacche di sambuco, spezie come curcuma e curry, verdure come cavolo rosso e carciofo, frutta come l’avocado.

Il progetto è totalmente Made in Italy – spiega Riccio – In questo modo è possibile avere abiti belli come quelli di marchi importanti ma con tinture naturali”.

Premiato l'uso di pigmenti del mondo agricolo

A premiarla Morena Torelli, presidente Donne in Campo Cia Est Lombardia. “Il premio – ha commentato Torelli – va a una giovane imprenditrice con idee nuove e legate al Made in Italy. Premiamo il suo impegno di lanciare nel mondo della moda l’uso di pigmenti che vengono dal mondo agricolo”.

Il commento del presidente Cia Est Lombardia

Presente Luigi Panarelli, presidente Cia Est Lombardia:

“L’imprenditoria femminile è sempre alla ricerca di nuovi stimoli e cambiamenti – ha spiegato Panarelli -con l’obiettivo di sviluppare sempre nuovi settori. L’importante è che dalla politica non arrivino freni e limitazioni che rischiano di mettere in difficoltà le aziende, come accaduto con la canapa”.

La premiazione

La mattinata ha visto le testimonianze di Annick Mollard, presidente Comitato Imprenditoria Femminile C.C.I.A.A., dell'imprenditrice Cristina Giudici, di Valentina Ferrarini di Officina del Colore Naturale e di Renata Lovati, presidente regionale Donne in Campo. L'evento è stato organizzato da associazione Donne in Campo e Cia Est Lombardia con la collaborazione di Camera di Commercio Mantova e Consorzio Agrituristico Mantovano.

TORNA ALLA HOME