INCREDIBILE (MA VERO)

Positiva e con la febbre parte dalla Lombardia e (dopo due voli e un taxi) raggiunge la Sicilia

La donna ora si trova ricoverata in ospedale a Modica in gravi condizioni. E' stata denunciata per attentato alla salute pubblica.

Positiva e con la febbre parte dalla Lombardia e (dopo due voli e un taxi) raggiunge la Sicilia
Mantova, 25 Marzo 2020 ore 11:19

Positiva parte da Pavia e dopo aver preso 2 aerei e un taxi, raggiunge Modica, in Sicilia: denunciata per attentato alla salute pubblica. A raccontarlo i colleghi di Prima Pavia.

Positiva e con la febbre parte da Pavia e raggiunge la Sicilia

Una donna positiva al Coronavirus, che si trovava in quarantena a Pavia, nonostante avesse già manifestato i primi sintomi del Contagio, ha deciso di tornare a Modica, nel Ragusano, suo luogo di origine. E per farlo, incurante dei divieti, ha preso ben due aerei e un taxi. Attualmente si trova ricoverata all’ospedale Maggiore di Modica e nei suoi confronti è scattata una denuncia per attentato alla salute pubblica.

Il video messaggio del sindaco di Modica

A lanciare il grido d’allarme è stato il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, in un video messaggio su Facebook:

“Un fatto gravissimo che rischia di avere pesanti conseguenze nella nostra comunità. Alla faccia dei proclami e dei divieti una cittadina Modicana è evasa dalla quarantena in Lombardia e comodamente in aereo ha raggiunto Roma. Da Roma ha raggiunto Catania con un altro volo e da lì in taxi è giunta fino a Modica. Stamattina è stata ricoverata in gravi condizioni al Maggiore di Modica. E’ stata denunciata per attentato alla salute pubblica. In queste ore stiamo ricostruendo la mappa dei suoi spostamenti ed i contatti avuti”

PER VEDERE IL VIDEO E AVERE MAGGIORI INFO CLICCA QUI

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia