Plurime guide in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato 46enne

Controllate 320 persone e 150 mezzi: 10 contravvenzioni al Codice della Strada.

Plurime guide in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato 46enne
Mantova, 08 Ottobre 2018 ore 17:44

Guida in stato di ebbrezza: arrestato 46enne recidivo nell’ambito di un controllo del territorio nei quartieri cittadini.

Guida in stato di ebbrezza: arrestato 46enne

I Carabinieri del Comando Compagnia di Mantova unitamente ai colleghi della C.I.O. (Compagnia Intervento Operativo, effettivi al 3° Reggimento Carabinieri Lombardia di Milano), nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio Comunale di Mantova, svolto nelle giornate del 6, 7 e 8 Ottobre 2018, ed effettuato nel centro storico e nei quartieri periferici quali Lunetta, Ponte Rosso, Colle Aperto, Valletta Paiolo e Borgo Angeli, finalizzato al contrasto dei reati predatori e allo spaccio di sostanze stupefacenti, all’aumento della percezione di sicurezza ed al controllo della circolazione stradale, intercettando le persone di interesse operativo, hanno arrestato 1 persona e denunciato a piede libero 3 persone. Complessivamente sono state controllate 320 persone e 150 mezzi, elevando 10 contravvenzioni al Codice della Strada. Nella circostanza, sono state anche controllati 6 esercizi pubblici e 7 aree sensibili e parchi quali Giardini Nuvolari, Giardini Valentini, Giardini Lungorio, Stazione Ferroviaria, Piazza Cavallotti, Porta Giulia e Piazza Ottantesimo Fanteria.

L’operazione nel dettaglio

Nel dettaglio, la persona arrestata e alcune denunce sotto illustrate:
C.R., straniero cl. 72, è stato arrestato per i reati di “plurime guide in stato di ebbrezza alcolica e resistenza a Pubblico Ufficiale”;
U.D., straniero cl. 88, è stato denunciato per il reato di “guida sotto l’influenza di stupefacenti”;
N.L., italiano cl. 72, è stato denunciato per i reati inerenti a “violazioni varie degli obblighi familiari e prescrizioni imposte dal Tribunale”;
M.Y., straniero cl. 99, è stato denunciato per il reato di “ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito rubata”.

I controlli a cura dei Carabinieri di Mantova continueranno incessantemente nel capoluogo e nella grande Mantova anche nei prossimi giorni, con l’obiettivo comune di rendere più sicura la città.
Il Prefetto di Mantova, Dottor Sandro Lombardi, ha espresso il suo vivo apprezzamento al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, Colonnello Fabio Federici, per la brillante operazione di servizio e per i positivi obiettivi conseguiti.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia