Cronaca
L'intervento della volante

Perseguita e molesta l'ex convivente violando il divieto di avvicinamento, in carcere 40enne

La Polizia di Mantova lo ha fermato proprio mentre si trovava vicino al posto di lavoro della vittima.

Perseguita e molesta l'ex convivente violando il divieto di avvicinamento, in carcere 40enne
Cronaca Mantova, 08 Febbraio 2022 ore 14:20

Perseguita e molesta l’ex convivente e viola il divieto di avvicinamento.

Arrestato dalla Polizia di Stato

Nel pomeriggio di ieri, 7 febbraio 2022, gli uomini della Squadra Volante hanno individuato e quindi arrestato un 40enne residente a Mantova, per avere violato il divieto di avvicinamento alla ex convivente.
Costui, infatti, è stato fermato dagli Agenti della Polizia di Stato nelle immediate vicinanze del posto di lavoro della ex convivente che ne aveva denunciato i soprusi e le violenze subite durante il periodo di convivenza.

Arrestato dagli Agenti intervenuti

Il 40enne durante le fasi di identificazione si è mostrato poco collaborativo ed arrogante nei confronti dei poliziotti intervenuti, rifiutando, tra l’altro, di esibire le proprie generalità. Anche per questo l’uomo è stato accompagnato negli Uffici della Questura dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato arrestato per non aver rispettato alla Misura Cautelare alla quale era stato sottoposto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter