A processo

Paura dopo il concerto di Tozzi a Mantova, 26enne ubriaca aggredisce gli agenti

I poliziotti stavano riaprendo le strade dopo lo show di piazza Sordello quando sono stati attaccati dalla giovane violenta

Paura dopo il concerto di Tozzi a Mantova, 26enne ubriaca aggredisce gli agenti
Pubblicato:

Dopo un difficile intervento, i poliziotti sono riusciti ad ammanettarla e a portarla al Comando di Viale Fiume dove è stata trattenuta in stato di arresto.

Aggredisce gli agenti dopo il concerto di Tozzi

Nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 luglio 2024, poco dopo la mezzanotte, Piazza Sordello a Mantova è diventata teatro di un episodio di violenza subito dopo il concerto di Umberto Tozzi. Mentre la Polizia Locale stava riaprendo le strade al traffico, una pattuglia ha notato una giovane distesa per terra in via Accademia, all'incrocio con Arco Sordello e Broletto.

La ragazza, una 26enne residente in provincia, proferiva frasi sconnesse e sembrava in evidente stato di alterazione. Nonostante la presenza di numerosi spettatori che stavano lasciando il concerto, gli agenti si sono avvicinati alla ragazza per sincerarsi delle sue condizioni di salute e aiutarla a rialzarsi.

Il luogo in cui è avvenuta l'aggressione:

A processo per minaccia e oltraggio

Tuttavia, la reazione della ragazza è stata violenta. La 26enne ha inveito contro gli agenti con frasi oltraggiose e li ha aggrediti fisicamente. In precedenza, aveva già aggredito una passante nei paraggi, creando ulteriore scompiglio. Gli agenti hanno tentato più volte di calmare la ragazza, ma i loro sforzi sono stati vani.

La situazione è degenerata ulteriormente con la giovane che continuava a minacciare e aggredire. Dopo un difficile intervento, sono riusciti ad ammanettarla e a portarla al Comando di Viale Fiume dove è stata trattenuta in stato di arresto. In preda a forti crisi, presumibilmente causate da un'eccessiva assunzione di alcool, la 26enne è stata anche accompagnata al pronto soccorso per ricevere le cure necessarie sotto la costante sorveglianza dei poliziotti.

Questa mattina, verrà processata per direttissima presso il Tribunale di Mantova. I reati contestati includono minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali