PAURA IN CITTA'

Panico a Castiglione: clandestino per strada con un’ascia in mano VIDEO

L'uomo ha preso di mira anche la vetrina di un mobilificio.

Cronaca Alto Mantovano, 18 Febbraio 2020 ore 15:20

E’ successo a Castiglione delle Stiviere, nel pomeriggio di ieri, 17 febbraio 2020. Un uomo ha distrutto completamente la vetrina del mobilificio Volonghi.

L’ascia recuperata dai Carabinieri

Semina in panico con un’ascia

E’ successo intorno alle 17  a Castiglione delle Stiviere. Un uomo africano si è presentato davanti alla vetrina del mobilificio Volonghi in via Giuseppe Mazzini, nella zona dei Cinque continenti, e ha iniziato a prenderla a sassate. Dopo essersi allontanato a piedi, ha fatto ritrorno pochi minuti più tardi, ma questa volta armato di un’ascia con la quale ha continuato a distruggere i cristalli. Ma non solo. L’uomo si è accanito anche contro un’auto e due furgoni. L’uomo si è poi allontanato verso la rotonda di via Gnutti e ha continuato a vagare con l’arma in mano.

L’intervento delle Forze dell’ordine

Immediato l’intervento dei Carabinieri che poco distanti (la caserma si trova in zona) sono immediatamente usciti e hanno attivato le sirene. Nel giro di poco tempo i Carabinieri sono riusciti a fermarlo e portarlo in caserma. Si tratta di un 29enne di origine nigeriana, dopo l’arresto le accuse nei suoi confronti sono: strage, tentato omicidio, porto abusivo d’arma, lesioni e danneggiamento. 

Spetterà ora agli inquirenti comprendere i motivi del folle gesto e all’autorità giudiziaria decidere cosa fare.

Panico a Castiglione: uomo si aggira per strada con un'ascia in mano aggredendo le auto VIDEO
La vetrina del mobilificio completamente distrutta

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità