Cronaca
Mantova

Paga con un assegno falso e si dà alla fuga: rintracciato e denunciato truffatore seriale

Si tratta di un 25enne italiano senza fissa dimora che nonostante la giovane età vanta già un curriculum criminale di tutto rispetto.

Paga con un assegno falso e si dà alla fuga: rintracciato e denunciato truffatore seriale
Cronaca Mantova, 02 Settembre 2022 ore 15:34

Truffatore seriale identificato e denunciato dalla Polizia di Stato.

Denunciato truffatore seriale

Nei giorni scorsi gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Mantova hanno individuato e denunciato all’Autorità Giudiziaria un individuo che nel mese di febbraio, a seguito di un accordo per l’acquisto di materiale informatico messo in vendita attraverso l’utilizzo di un sito web, aveva consegnato al venditore un assegno circolare falso della somma di 4.200 euro.

L'assegno falso

Il venditore, subito dopo aver ricevuto l’assegno ed aver consegnato la merce all’acquirente, decideva di entrare presso l’ufficio postale, luogo in cui si erano dati appuntamento, per far controllare al cassiere la regolarità dell’assegno. Nello stesso momento il truffatore, dopo aver caricato la merce sulla propria autovettura, si allontanava in tutta fretta facendo perdere le proprie tracce.

I sospetti del malcapitato venivano purtroppo immediatamente confermati: l’assegno infatti risultava essere falso. A questo punto la vittima decideva di richiedere l’aiuto della Polizia chiamando la Sala Operativa della Questura che inviava sul posto una pattuglia delle “Volanti”.

Identificato

Gli Agenti, giunti velocemente sul luogo, prendevano contatti con il richiedente, il quale riferiva quanto appena accaduto e consegnava loro l’assegno e tutti i messaggi intercorsi tra i due al fine di raggiungere l’accordo economico e fissare l’appuntamento.

Gli investigatori quindi, a seguito di approfonditi accertamenti, riuscivano a risalire all’identità del truffatore, un 25enne italiano senza fissa dimora che nonostante la giovane età vanta già un curriculum criminale di tutto rispetto con a suo carico numerosi altri precedenti per truffa, tentato omicidio, danneggiamento, ricettazione e spaccio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter