Ospedale Asola: finalmente riprendono i lavori

Dopo anni di stop, la ripresa per la fine dell'anno. Pazienti nei due nuovi reparti da dicembre 2021.

Ospedale Asola: finalmente riprendono i lavori
Alto Mantovano, 30 Marzo 2019 ore 09:11

Ospedale Asola: i lavori di ristrutturazione della parte più vecchia pronti a riprendere a fine 2019 dopo anni di stop. Rinascono Chirurgia e Medicina.

La ripresa dei lavori, finalmente

Dopo anni di stop, finalmente c’è una data – approssimativa – per la ripresa dei lavori alla parte vecchia dell’ospedale di Asola. Gli interventi dovrebbero riprendere entro la fine dell’anno per concludersi a metà del 2021. I pazienti, invece, è previsto possano entrare nella parte dell’ospedale ristrutturata solamente verso la fine del 2021. Al momento sono in corso del fasi finali dell’iter che porterà alla gara d’appalto, prevista per il mese di luglio. La gara dovrebbe concludersi entro fine anno e, contestualmente, dovrebbe venire consegnato il cantiere per il via ai lavori che è previsto durino 500 giorni. Ovvero dalla fine del 2019 alla metà circa del 2021. Infine saranno necessari tutte le verifiche e i collaudi. La parte vecchia dell’ospedale, ristrutturata, dovrebbe poter aprire i battenti verso fine 2021.

Medicina e Chirurgia a nuovo

All’interno della parte vecchia dell’ospedale troveranno posto i reparti di Medicina e Chirurgia. I due reparti sono già presenti nell’ospedale asolano, ma in spazi piuttosto angusti. Una volta concluso l’intervento di ristrutturazione, i due nuovi reparti si troveranno al piano terra e al primo piano dell’ala vecchia del nosocomio. In tutto è prevista la creazione di poco meno di 50 nuovi posti letto divisi in modo più o meno uguale (24 e 27) tra i due reparti. L’importo dei lavori è di 5 milioni di euro.

La notizia data a sindaci e comitato

La notizia della ripresa dei lavori con relativo cronoprogramma è stata comunicata dall’Asst Carlo Poma a diversi sindaci della zona dell’Asolano e al comitato pro ospedale di Asola nella giornata di ieri, venedì 29 marzo 2019. Una buona notizia, dal momento che i lavori sulla parte vecchia dell’ospedale si erano fermati ancora alcuni fa e, ora, l’iter per la ripresa dell’intervento è in corso da un anno e mezzo circa.

 

LEGGI ANCHE: Schianto mortale: sbalzato dalla moto e poi investito, muore 43enne

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia