Omicidio a Mantova, uccide il padre e fugge. Si è costituito

E' ancora caccia all'uomo. Ad avvertire la polizia un vicino spaventato dalle urla che arrivavano dall'appartamento.

Omicidio a Mantova, uccide il padre e fugge. Si è costituito
Mantova, 02 Ottobre 2018 ore 10:25

AGGIORNAMENTO DELLE 17.30: Nicola Vignali, 37 anni, è stato arrestato questa mattina a Verona dopo aver ucciso la scorsa notte a Mantova il padre Paolo, 62 anni. Secondo quanto si è appreso, si è consegnato spontaneamente al posto di Polizia dell’ospedale di Borgo Trento a Verona, dove è stato arrestato.

Omicidio a Mantova: un uomo di 37 anni ha ucciso il padre a coltellate dopo una violenta lite.

Omicidio a Mantova

Sono ancora in corso le ricerche di Nicola Vignali, 37 anni, che nella notte ha accoltellato a morte il padre Paolo, 62 anni, al termine di una violenta lite e che poi è fuggito a bordo di Smart.

Le urla

La tragedia è successa nella serata di ieri, 1 ottobre in piazza Virgiliana. Ad avvertire la Polizia è stato un vicino di casa, allarmato dalle urla furibonde che arrivavano dalla casa vicina. Gli agenti, immediatamente accorsi, non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto omicidio.

Posti di blocco

Immediatamente sono stati istituti posti di blocco alla ricerca di Nicola Vignali che, come già detto, è fuggito a bordo di una Smart. Ancora sconosciuti i motivi che lo hanno portato ad uccidere il padre.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia