Nuovo rondò di Castelbelforte: chi sarà il vincitore dell'appalto?

Ieri si è tenuta la gara per l'aggiudicazione dei lavori per la sua realizzazione.

Nuovo rondò di Castelbelforte: chi sarà il vincitore dell'appalto?
Alto Mantovano, 23 Luglio 2019 ore 12:49

La gara per l'aggiudicazione dei lavori del rondò di Castelbelforte si è tenuta ieri

Intervento al via da fine agosto per il rondò di Castelbelforte

Si è tenuta ieri, 22 luglio 2019, a Palazzo di Bagno la gara per l’aggiudicazione dei lavori di realizzazione della rotatoria all’incrocio tra la provinciale ex statale 249 Gardesana orientale e la provinciale 25 “Mantova – Castelbelforte” a Castelbelforte.

Il nome del vincitore non si sa ancora

Per conoscere il nome di chi si aggiudicherà l’appalto occorrerà però aspettare ancora: al momento siamo infatti nella fase di proposta di aggiudicazione alla ditta che ha offerto un ribasso d’asta del 15,69 per cento. Da adesso partiranno quindi tutta una serie di verifiche che si concluderanno con l’aggiudicazione definitiva dell’intervento.

Il costo complessivo ammonta a 580 mila euro finanziati per 550.000 euro dal Comune di Castelbelforte con risorse proprie, per 25.000 euro mediante alienazione di quote di partecipazione della Provincia di Mantova in Autobrennero e per 5.000 con risorse proprie dovute ad avanzo di amministrazione dell’ente di Palazzo di Bagno.

Iniziare i lavori entro fine agosto 2019

L’impegno della Provincia di Lodi, che avrà il ruolo di stazione appaltante e coordinamento, è di iniziare i lavori a fine agosto 2019 e di concluderli entro la fine della primavera del 2020.

Il nuovo rondò renderà più sicuro l’incrocio tra la provinciale e la ex statale.

La realizzazione è frutto dell’accordo tra Provincia di Mantova e Comune di Castelbelforte approvato nel marzo dello scorso anno.

TORNA ALLA HOME