POSITIVO AL CORONAVIRUS

Nonostante l’obbligo di quarantena esce per pescare: 71enne denunciato per epidemia colposa

L'uomo ha confessato di essere risultato positivo ad un tampone.

Nonostante l’obbligo di quarantena esce per pescare: 71enne denunciato per epidemia colposa
Mantova, 18 Maggio 2020 ore 14:13

Proseguono anche nella “Fase 2” le attività di controllo del territorio da parte di tutte le Forze dell’Ordine e delle Polizia Locali per il contrasto della diffusione del Covid- 19 ed, in particolare, quelle finalizzate all’accertamento del rispetto della misura della quarantena fiduciaria, così come del divieto di assembramenti e di quello relativo agli spostamenti non giustificati tra Regioni, disposte con Ordinanza dal Questore della Provincia di Mantova Paolo Sartori.

Esce nonostante l’obbligo di quarantena

Nella giornata di ieri, 17 maggio 2020 in viale della Favorita a Mantova, gli Agenti della Volante, al momento del controllo di autovettura con a bordo un 70enne residente a Volta Mantovana, consultando la Banca Dati “COVID-19” hanno appurato che il fermato non aveva ottemperato all’ obbligo di quarantena, cioè l’isolamento domiciliare impostogli in attesa dell’esito del tampone faringeo per la ricerca dell’infezione dovuta al COVID-19, al quale era stato sottoposto nei giorni precedenti.
Il soggetto ha riferito agli Agenti di essere andato a pescare e, riguardo alla sua situazione sanitaria, di avere eseguito, alcuni giorni orsono, due analoghi tamponi, uno dei quali aveva dato esito positivo.
Gli Agenti della Volante, dopo aver avuto conferma della situazione sanitaria dell’uomo da parte dei medici curanti, hanno proceduto a denunciare il 71enne all’Autorità Giudiziaria per il reato di epidemia colposa.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia