Cronaca
In centro a Mantova

Nonostante il divieto di accesso ai luoghi pubblici, è stato beccato ubriaco in un bar

Denunciato un 33enne: disturbava la clientela con comportamenti molesti.

Nonostante il divieto di accesso ai luoghi pubblici, è stato beccato ubriaco in un bar
Cronaca Mantova, 12 Giugno 2022 ore 12:56

Durante la settimana appena trascorsa che ha visto la presenza di numerosi turisti in visita alla città di Mantova, la Polizia di Stato ha proseguito i consueti controlli finalizzati a contrastare fenomeni di criminalità diffusa e degrado urbano.

I controlli della Questura di Mantova

Nella giornata di giovedì scorso è stato, inoltre, effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio – realizzato con l’impiego di personale della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Reggio Emilia e della Polizia Locale territoriale – nelle aree del centro cittadino di Mantova, nella prima periferia e nel Comune di Porto Mantovano. Particolare attenzione è stata posta a tutte quelle zone solitamente frequentate da soggetti dediti a furti in esercizi commerciali e su auto in sosta, così come a quelle segnalate per essere luogo di attività di spaccio di stupefacenti. Nel corso di tale servizio sono state identificate 51 persone e controllati 49 veicoli.

Nonostante il divieto di accesso ai luoghi pubblici, è stato beccato ubriaco in un bar

Tra i numerosi interventi effettuati dagli uomini della “Volante”, nella tarda serata di lunedì, si evidenzia la denuncia a piede libero di un uomo di 33 anni per non aver ottemperato al divieto di accesso nei luoghi pubblici; costui infatti, malgrado il decreto del Questore che gli proibiva l’ingresso nei locali è stato individuato in evidente stato di ebrezza alcolica mentre, con comportamenti assai molesti, disturbava in un bar del centro storico della città.

Le attività di controllo proseguiranno al fine di garantire il rispetto delle regole e che tutti siano posti nelle condizioni di svolgere le proprie attività quotidiane in piena sicurezza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter