Cronaca
triste scoperta

Nonno derubato di oltre 8mila euro, dopo la denuncia scopre il nipote traditore

il giovane 19enne è stato denunciato per furto ed indebito utilizzo di carte di pagamento.

Nonno derubato di oltre 8mila euro, dopo la denuncia scopre il nipote traditore
Cronaca Mantova, 14 Ottobre 2021 ore 11:51

Un'amara sorpresa quella vissuta da un nonno di Gazoldo degli Ippoliti che dopo aver scoperto di essere stato derubato di oltre 8.500 euro ha sporto denuncia apprendendo che la mano lesta era proprio quella di uno dei suoi nipoti.

Pensionato derubato di oltre 8mila euro

A Gazoldo degli Ippoliti un 77enne di Rodigo si è recato presso la locale Stazione Carabinieri presentando una denuncia querela contro ignoti. Il pensionato infatti, non trovando più la propria la tessera del "Librettosmart" delle Poste Italiane, si era recato presso l’Ufficio Postale di fiducia dove aveva constatato, con amara sorpresa, che dal suo conto erano stati prelevati, in ben quindici distinte operazioni, un totale di Euro 8.500,00 tra il 09 agosto 2021 e l’11 ottobre 2021.

Denunciato nipote traditore

Sono così scattate le indagini dei Carabinieri di Gazoldo che hanno permesso, dopo una minuziosa indagine, di risalire all’autore dei prelievi. E qui la delusione del “nonno”, il responsabile era suo nipote S.K. 19enne il quale, impossessatosi della tessera, aveva effettuato tutti e quindici i prelievi. Il 19enne è stato denunciato in stato di libertà per furto ed indebito utilizzo di carte di pagamento.
I Carabinieri invitano i cittadini a contattare, sempre, le Forze dell’Ordine tramite il numero di emergenza unico 112 per fornire, anche in via riservata, ogni utile notizia che possa permettere di prevenire qualsiasi reato o di identificarne gli autori.

Seguici sui nostri canali