Nosedole

Non risponde ai parenti che chiamano i soccorsi, trovato morto in casa il 68enne Maurizio Cabrini

La vittima era un ex operaio della Belleli di Mantova in pensione, era malato da tempo

Non risponde ai parenti che chiamano i soccorsi, trovato morto in casa il 68enne Maurizio Cabrini
Pubblicato:

Una volta arrivati sul posto, a Nosedole di Roncoferraro, i Vigili del Fuoco sono riusciti ad aprire la porta di ingresso facendo la triste scoperta.

Nosedole, 68enne trovato morto in casa

Tragico ritrovamento a Nosedole, frazione di Roncoferraro in provincia di Mantova. Nella mattinata di lunedì 24 giugno 2024, il 68enne Maurizio Cabrini, detto Nici, è stato trovato morto nella sua abitazione di via Armando Diaz. A fare la tragica scoperta sono stati i Vigili del Fuoco.

Maurizio Cabrini in uno scatto condiviso sui social

I pompieri sono accorsi sul posto con i Carabinieri della stazione di Bagnolo San Vito e a un’ambulanza di Soccorso Azzurro dopo aver ricevuto una segnalazione. Cabrini era un ex operaio della Belleli di Mantova, in pensione da anni. Da tempo malato, viveva da solo e riceveva il supporto delle assistenti sociali che, insieme ai parenti, si occupavano di lui.

Non rispondeva al telefono da ore

La mattina di lunedì, non avendo più sue notizie da ore, i familiari hanno deciso di chiamare il 118 spaventati dalla situazione. Una volta arrivati sul posto, i Vigili del Fuoco sono riusciti ad aprire la porta di ingresso. Entrati in casa, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Cabrini.

La via lungo la quale si trova l'abitazione:

Dalle prime indagini effettuate sul posto, è emerso che la morte del 68enne è avvenuta per cause naturali. Non vi è stata alcuna evidenza di eventi violenti o sospetti confermando che l'operaio in pensione è deceduto a causa delle sue condizioni di salute che lo affliggevano da tempo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali