Cronaca
Marcaria

Si festeggia senza mascherine e distanziamento: festa finita e locale chiuso

All'interno del locale decine di clienti intenti a festeggiare senza alcun tipo di accortezza per evitare il contagio.

Si festeggia senza mascherine e distanziamento: festa finita e locale chiuso
Cronaca Viadana, 27 Dicembre 2021 ore 11:07

I Carabinieri di Viadana anche nei giorni di festa hanno portato avanti i controlli per garantire un rispetto della normativa anti Covid.

310 persone controllate

Nella settimana di Natale sono proseguiti serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Viadana per imporre l’osservanza delle misure anti-contagio da Covid- 19.
L’incremento dei casi riscontrati ha imposto una maggiore attenzione da parte dei Carabinieri al fine di impedire il propagarsi del virus; sorvegliate le attività commerciali, gli esercizi pubblici, le fermate degli autobus e qualsiasi altro luogo di assembramento.
La scorsa settimana, in tutto la giurisdizione del Comando, sono state controllate complessivamente 310 persone e 82 attività commerciali, 4 soggetti sanzionati per mancato rispetto obblighi previsti, un esercizio commerciale chiuso per 5 giorni per inosservanza delle disposizioni.

Festa di Natale illegale senza mascherine e distanziamento

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Marcaria, la sera di Natale, hanno proceduto al controllo di un’attività commerciale appurando la presenza molte decine di persone intente a festeggiare, senza alcun rispetto del previsto distanziamento. Il locale che peraltro non aveva provveduto ad affiggere gli obbligatori avvisi anti Covid è stato quindi sanzionato e chiuso per 5 giorni.

Clienti senza Green pass nel locale

A Viadana, invece, i Carabinieri hanno sanzionato il titolare di un locale ed altri 3 clienti colti all’interno dello stesso ed inottemperanti agli obblighi relativi al green pass..
I Carabinieri del comando Compagnia di Viadana rinnovano l’invito alla cittadinanza al rispetto delle previste prescrizioni normative fino al termine dello stato di emergenza sanitario.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter