Morte sul lavoro: operaio 51enne colpito da un traliccio a Cavriana

L'uomo aveva 51 anni, sul posto è accorso anche l'elisoccorso che purtroppo non è servito. 

Morte sul lavoro: operaio 51enne colpito da un traliccio a Cavriana
Alto Mantovano, 13 Marzo 2018 ore 17:11

Morte sul lavoro a Cavriana: un operaio è stato colpito dal traliccio di una gru, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Morte sul lavoro a Cavriana

E’ successo poco dopo l’una del pomeriggio presso un’area adiacente, ma esterna, al cantiere della nuova tangenziale di Guidizzolo. Un operaio 51enne di Urbino, dipendente di una ditta di Fano, ha trovato la morte mentre svolgeva il proprio lavoro. Al momento non si conosce la dinamica dell’incidente, ci si limita alle prime ricostruzioni.

Al lavoro i carabinieri

La morte sarebbe avvenuta sul colpo dopo che l’uomo sarebbe stato colpito da una parte del traliccio di una gru cingolata. I carabinieri di Guidizzolo e Servizio prevenzione infortuni dell’Asst di Guidizzolo sono già al lavoro sul caso. Pare che il sinistro sia avvenuto mentre gli operai stavano smontando i macchinari per recarsi presso un altro cantiere.

Macchinario sotto sequestro

Il macchinario al momento è stato messo sotto sequestro. Si attendono ulteriori provvedimenti dall’autorità giudiziaria. L’uomo aveva 51 anni, sul posto è accorso anche l’elisoccorso che purtroppo non è servito. Il presidente della Provincia Beniamino Morselli è stato subito informato dell’accaduto e ha espresso il cordoglio dell’ente alla famiglia. I lavori all’interno del cantiere della tangenziale di Guidizzolo domani proseguiranno come da programma.  

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia