Asola

Molesta parrucchiere e clienti, invitato a uscire dai Carabinieri si sdraia a terra

L'uomo ha opposto resistenza ed è stato arrestato.

Molesta parrucchiere e clienti, invitato a uscire dai Carabinieri si sdraia a terra
Cronaca Alto Mantovano, 15 Febbraio 2021 ore 12:24

Molesta titolari e clienti del centro acconciature, poi si oppone all’arrivo dei Carabinieri: arrestato.

Molesta titolari e clienti di un centro acconciature

Erano le 18.30 circa di sabato 13 febbraio 2021 quando i Carabinieri della Stazione di Asola, a seguito di una chiamata di soccorso, sono intervenuti in un negozio di acconciature di Asola dove un uomo stava molestando i titolari ed i clienti.

L’intervento dei Carabinieri

A seguito dell’intervento dei Carabinieri, l’uomo ha opposto immediata resistenza passiva sdraiandosi sul pavimento, evitando di fornire le proprie generalità e proferendo frasi oltraggiose anche contro i Carabinieri.

Sul luogo, vista la situazione, è intervenuta in supporto un’altra pattuglia dei Carabinieri. Mentre l’uomo veniva fatto salire sull’autovettura per essere accompagnato presso gli uffici della Stazione di Asola per essere identificato, ha cercato di divincolarsi tirando un calcio a un militare.

Arrestato 31enne

L’uomo, identificato in G.I, 31enne originario del Mali, senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale nonché gravato da divieto di dimora nella provincia di Mantova, è stato immobilizzato e arrestato per violenza / minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità e, per tali reati, dovrà rispondere al Giudice del Tribunale di Mantova nella mattinata di oggi e sarà giudicato con il rito direttissimo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli