violenze psicologiche

Minacce a un disabile per ottenere denaro: 25enne in manette

Ormai gli abusi andavano avanti da quasi un mese. 

Minacce a un disabile per ottenere denaro: 25enne in manette
Mantova, 08 Aprile 2020 ore 11:20

Ormai gli abusi andavano avanti da quasi un mese.

Arrestato 25enne che estorceva denaro a un disabile

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Mantova hanno dato un taglio ad una situazione ormai diventata insostenibile e che andava avanti da quasi un mese. B.R.L., 25enne romeno, senza fissa dimora, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto a misura di prevenzione personale, è stato arrestato per estorsione continuata ed aggravata ai danni di persona portatrice di minoranza psichica.

Colto in flagranza

L’uomo è stato sorpreso all’interno del condominio ove risiede il disabile, pronto ad una nuova richiesta di denaro, ma questa volta sono arrivati i Carabinieri che lo hanno immediatamente bloccato e arrestato in flagranza.
L’empatia e sensibilità dei militari, coniugata alle tempestive attività investigative tradizionali, hanno consentito di accertare e ricostruire che l’arrestato, dalla metà del mese di marzo, usando violenza psicologica contro il disabile, in un crescendo di gravità dei metodi, ha costretto la vittima a sborsare denaro, per cifre oscillanti tra i 50 ed il 500 euro, che poi sperperava per cose futili. L’estorsore è stato quindi accompagnato presso il carcere di via Poma a disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia