Cronaca

Mentre i bambini sono in giro a festeggiare scoppia una violente rissa al bar: 3 arresti

Se i Carabinieri non fossero intervenuti poteva finire molto peggio.

Mentre i bambini sono in giro a festeggiare scoppia una violente rissa al bar: 3 arresti
Cronaca Sotto il Po, 01 Novembre 2019 ore 09:43

Tre arresti per rissa a poggio Rusco, lite sedata grazie ai Carabinieri.

La violenta rissa

Una violenta rissa, che poteva avere conseguente ben più tragiche se non fossero intervenuti immediatamente i militari della Compagnia di Gonzaga , si è sviluppata nella serata di ieri tra un gruppo di persone di nazionalità marocchina.
Erano circa le 18,30 di ieri, nelle vie del centro di Poggio Rusco si potevano osservare i tanti genitori con i propri bimbi in giro a festeggiare la notte di Halloween, ed un gruppo di cittadini marocchini nei presso di un noto bar gestito da un connazionale. Probabilmente a causa di qualche eccesso d’alcool, o per altri motivi che i carabinieri dell’aliquota operativa di Gonzaga cercheranno di scoprire, in quei stessi minuti è nata una violenta discussione verbale che da li a poco è tramutata in una vera e propria rissa con lancio di sedie e tavolini.

Immediato l'intervento dei Carabinieri di Gonzaga

Solo l’immediato intervento dei carabinieri del NORM di Gonzaga e della Stazione di Felonica Po ha scongiurato più gravi conseguenze e che gli eventi potessero coinvolgere anche altri cittadini (il parabrezza di una macchina è andato in frantumi perché colpito da una sedia). Dopo aver sedato la rissa ed aver accompagnato i tre coinvolti in ospedale a Pieve di Coriano, due di loro sono stati dimessi con prognosi di dieci giorni, mentre un terzo è tuttora piantonato presso lo stesso ospedale e ne avrà per almeno trenta giorni a causa delle ferite riportate.
Tutti e tre sono stati arrestati per rissa e nella mattinata di sabato saranno giudicati per direttissima presso il Tribunale di Mantova.

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali