Maxi operazione di controllo: 81 persone identificate

Eseguiti tre ordini per la carcerazione e 4 denunce a piede libero.

Maxi operazione di controllo: 81 persone identificate
Mantova, 17 Novembre 2018 ore 15:14

Maxi operazione di controllo: 81 persone identificate, eseguiti tre ordini per la carcerazione e 4 denunce.

Maxi operazione di controllo

Nel corso della serata del 16 Novembre, è stato effettuato un massiccio servizio di intensificazione di controlli da parte dell’Arma dei Carabinieri, per l’espletamento di servizi ad alto impatto di contrasto allo sfruttamento della prostituzione, con l’identificazione delle medesime effettuata presso le stazioni ferroviarie di Mantova e Porto Mantovano già al loro arrivo nel territorio, ai reati predatori, allo spaccio stupefacenti, rispetto del codice della strada e vigilanza delle aree maggiormente a rischio, attuato sul Centro Storico ed Hinterland, nonché nei Comuni della “Grande Mantova” e del Gonzaghese.

I risultati

L’operazione nel complesso ha portato i seguenti risultati:
• n.29 militari impiegati;
• n. 10 mezzi impiegati;
• n. 6 posti di controllo effettuati;
• n. 48 persone identificate;
• n. 8 prostitute identificate;
• n. 33 mezzi controllati;
• n. 3 aree sensibili e parchi controllati
• n. 3 esercizi pubblici controllati;
• n. 1 Night Club ispezionato;
• n. 2 contravvenzioni C.D.S;
• n. 1 contravvenzione per il contrasto alla prostituzione, nei pressi di un’area di servizio;
• n. 4 Sanzioni Amministrative
• n. 3 persone arrestate su Ordine di Carcerazione;
una italiana, S.S. classe 69, per spaccio di sostanze stupefacenti; un italiano, L.B. classe 82, per guida in stato di ebbrezza; un brasiliano, S.P.S. classe 84, per furto in abitazione aggravato.
• n. 4 persone denunciate;
un italiano, classe 72 di Borgo Virgilio, per lesione personale aggravata; due italiani (uomo e donna), entrambi classe 49, per minaccia e molestia; un cinese classe 87 per violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ed antincendio.

Il Prefetto di Mantova, Dottor Sandro Lombardi, ha espresso il suo vivo apprezzamento al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, Colonnello Fabio Federici, per la brillante operazione di servizio e per i positivi obiettivi conseguiti.

LEGGI ANCHE: Il commerciante si distrae lui gli ruba 350 euro dalla cassa

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia