Mantova, weekend impegnativo per i Carabinieri: 6 denunciati

Eseguito un servizio di controllo a largo raggio per il contrasto all'illegalità diffusa. 

Mantova, weekend impegnativo per i Carabinieri: 6 denunciati
Cronaca Mantova, 23 Settembre 2019 ore 12:28

Eseguito un servizio di controllo a largo raggio per il contrasto all’illegalità diffusa.

3 denunciati per minaccia a pubblico ufficiale

In concomitanza con il fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Mantova hanno eseguito un servizio di controllo a largo raggio finalizzato al contrasto all’illegalità diffusa.
Nel corso delle attività, i militari della Sezione Radiomobile di Mantova hanno denunciato due gemelli, 50enni romeni, in quanto, nel corso di una inaugurazione di un bar nel quartiere Valletta Paiolo, in stato di ubriachezza, hanno minacciato dapprima il titolare e successivamente i militari intervenuti. I due dovranno rispondere di minaccia a Pubblico Ufficiale. Stessa sorte anche per un altro cittadino romeno di 45 anni che, sottoposto a controllo di polizia, ha ingiuriato e minacciato gli operanti.

Denunciato 18enne per false dichiarazioni sull’identità personale

Contestualmente, durante un controllo su strada, i Carabinieri della Stazione di Borgo Virgilio hanno denunciato un tunisino appena maggiorenne per false dichiarazioni sull’identità personale. Gli approfondimenti successivi hanno consentito di accertare che il giovane risultava essere entrato clandestinamente sul territorio nazionale.

Denunciato 19enne per spaccio e consumo di stupefacenti

Sul fronte delle attività di contrasto allo spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti, la Stazione di San Giorgio Bigarello ha denunciato un 19enne, originario del Brasile, poiché sorpreso con svariate “stecchette” di hashish per complessivi 15 grammi.

Ritirata patente a un mantovano

Durante il monitoraggio delle principali arterie stradali la Stazione di Roverbella ha, invece, sorpreso un mantovano alla guida del proprio veicolo sotto l’effetto di sostanze alcoliche.
Sulla scorta del tasso alcolemico rilevato i militari hanno proceduto con una contestazione “salata” al Codice della Strada e al ritiro della patente di guida.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità