Soddisfazione di Palazzi

Mantova in controtendenza nazionale: più nati, più residenti e più famiglie

Dal 2015 ad oggi 900 nuovi residenti, nonostante la minor immigrazione. In aumento anche in nuovi nati.

Mantova in controtendenza nazionale: più nati, più residenti e più famiglie
Mantova, 15 Luglio 2020 ore 10:51

I dati Istat raccontano di una città in controtendenza (positiva) rispetto alla media nazionale. Grande soddisfazione del sindaco Mattia Palazzi.

Mantova: più nati e più residenti

A porre l’accento sul trend positivo imboccato dalla città di Mantova (in controtendenza con la situazione nazionale) è il sindaco Palazzi che commenta i dati Istat.

“Oggi sono usciti i dati ISTAT e Mantova va in controtendenza nazionale. Dal 2015 ad oggi 900 nuovi residenti, nonostante la minor immigrazione. Siamo a 49.571 residenti. Per trovare un dato analogo si deve risalire a 24 anni fa, al 1995. Aumentano anche le famiglie che nel 2019 sono 24.155, + 182 rispetto al 2018 e + 731 rispetto al 2015. E infine la notizia più bella: sono aumentati anche il numero dei nuovi nati che nel 2019 sono 323 rispetto ai 307 del 2018.”

La soddisfazione di Palazzi

“Questo è il senso del nostro lavoro, la città cresce se aumenta l’attenzione alla vita reale e quotidiana delle persone, dal lavoro alla qualità della vita per se è per i propri figli. I dati ci dicono che abbiamo finalmente cambiato verso alla città. Continueremo su questa strada, con ancora maggior forza. In ogni quartiere realizzeremo dopo scuola, potenzieremo il trasporto pubblico, renderemo sempre più accoglienti anche il pomeriggio le nostre scuole. E il 5 settembre inauguriamo il primo Centro per le Famiglie della Città!”

commenta il primo cittadino su Facebook.

IMMAGINE IN EVIDENZA: pagina Facebook del sindaco Mattia Palazzi.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia