Trasporti e mobilità

Mantova, da Regione 271 milioni di euro per infrastrutture e opere pubbliche: ecco quali

Sono 30 in totale le opere finanziate.

Mantova, da Regione 271 milioni di euro per infrastrutture e opere pubbliche: ecco quali
Mantova, 05 Settembre 2020 ore 11:37

Regione Lombardia stanzia 271 milioni di euro per 30 fra infrastrutture e opere pubbliche nel territorio Mantovano.

271 milioni di euro per infrastrutture e opere pubbliche

“Regione Lombardia ha stanziato 271 milioni di euro per realizzare importanti opere pubbliche nel Mantovano. Risorse ingenti messe a disposizione dal Piano Fontana e deliberate lo scorso mese”, ha spiegato l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, durante una visita nel Mantovano.

“Tra le 30 opere finanziate – prosegue – ci sono 130 milioni per Variante di Goito, 109,8 milioni per l’autostrada Cremona-Mantova, 7 milioni per la PoPe, 7,5 milioni per la Gronda Nord Viadanese, 1,8 milioni per il Porto di Valdaro, 1 milione di euro per la Ciclovia Sole“.

Tangenziale di Goito

“I soldi ci sono – dichiara l’assessore – e l’ho comunicato al sindaco e all’amministrazione comunale: si tratta 130 milioni blindati nel ‘Piano Marshall’ della Lombardia, che definirei ‘Piano Fontana’. Risorse che garantiscono la copertura finanziaria. Un impegno economico molto rilevante che Regione ha assunto nonostante l’opera sia inserita nel contesto più ampio del Tibre, progetto questo di competenza nazionale. L’intervento è di enorme importanza per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Regione va oltre le proprie competenze per aiutare il Mantovano”.

PoPe per la viabilità dell’Oltrepò

“Regione Lombardia – spiega ancora – ha stanziato 7 milioni di euro per realizzare il terzo lotto della PoPe, asse stradale determinante per efficientare la viabilità dell’Oltrepò Mantovano e sgravare dal traffico pesante i centri abitati. Anche in questo caso la copertura finanziaria viene assicurata con il Piano Fontana”.

Gronda Nord Viadanese

“Sempre all’interno del ‘Piano Fontana’ – aggiunge l’assessore – abbiamo finanziato con 7,5 milioni di euro la Gronda Nord Viadanese, opera molto attesa. Andiamo a coprire l’intero finanziamento del secondo stralcio del secondo lotto: da Corte Codella alla SP59. Regione Lombardia, ancora una volta, dimostra concretamente di essere vicina al territorio: di fatto, assicuriamo risorse che altri non assicurano”.

Porto di Valdaro

 “Nel ‘Piano Fontana’ – conclude – ci sono stanziamenti a favore del Porto di Valdaro per un totale di 1.880.000 euro. In particolare 800.000 euro sono previsti per il completamento del porto: si tratta di realizzare opere di urbanizzazione necessarie ad ampliare l’infrastruttura portuale, come banchine e piazzali. Ammonta inoltre a 780.000 euro lo stanziamento per le opere elettriche e di illuminazione del raccordo ferroviario Frassine-Valdaro. Infine sono previsti 300.000 euro per la messa a norma di un magazzino lesionato”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia