Cronaca

Mantova, 57enne senza fissa dimora arrestata per furto aggravato

La donna è stata condannata con rito direttissimo a 6 mesi e 20 giorni di reclusione.

Mantova, 57enne senza fissa dimora arrestata per furto aggravato
Cronaca Mantova, 18 Luglio 2019 ore 17:13

In Mantova i militari della locale Compagnia Carabinieri hanno arrestato per il reato di “furto aggravato” una 57 enne di nazionalità bosniaca senza fissa dimora, già nota alle Forze dell'ordine.

57enne senza fissa dimora arrestata per furto aggravato

La donna, durante la notte del 18 Luglio 2019, dopo aver forzato la serratura della porta d’ingresso di un negozio di abbigliamento ubicato nel centro cittadino, ha asportato una borsa da donna, alcuni capi di abbigliamento e del denaro contante dal registratore di cassa. I carabinieri, poco distanti per via dell’intensificazione dei servizi di contrasto ai reati predatori nel centro cittadino attuati in questo periodo, sono subito riusciti a individuare la donna appena uscita dal negozio e, con l’ausilio anche della vigilanza privata intervenuta, a bloccarla traendola in arresto ancora con la refurtiva addosso.

La refurtiva è stata restituita al proprietario

Il denaro e la merce sono stati recuperati e restituiti al proprietario; l’arrestata, invece, dopo le formalità di rito, è stata trattenuta presso la camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria, che è stato celebrato nella mattinata di oggi, 18 luglio 2019, ed il cui esito è stato una condanna per furto aggravato a 6 mesi e 20 giorni di reclusione (pena sospesa) e 200 euro di multa, oltre al divieto di dimora nella provincia di Mantova.
Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, Colonnello Fabio Federici, ha espresso il proprio compiacimento per la brillante operazione di servizio e per il positivo risultato conseguito.

TORNA ALLA HOME