Menu
Cerca
San Silvestro

Manodopera clandestina, sanzione da 6mila euro per un'attività di volantinaggio

Denunciati anche due lavoratori, uno dei quali non era regolarmente assunto.

Manodopera clandestina, sanzione da 6mila euro per un'attività di volantinaggio
Cronaca Mantova, 26 Maggio 2021 ore 15:23

Controlli attività produttive dei Carabinieri: sanzionata attività di volantinaggio.

Controlli per limitare lo sfruttamento della manodopera clandestina

I Carabinieri della Stazione di Curtatone con la collaborazione di personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, nel corso dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina e al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, hanno sanzionato una attività di volantinaggio con sede in Pegognaga.

L'attività di verifica

In particolare l’attività di verifica è scattata a seguito del controllo di due lavoratori, rispettivamente di origine indiana e pakistana, intenti a distribuire volantini tra le villette delle frazione San Silvestro.
Considerato che i due erano sprovvisti di documenti di identità che giustificassero la regolare presenza nel territorio nazionale, i militari hanno eseguito ulteriori approfondimenti accertando che uno dei due non era stato nemmeno assunto regolarmente.
Oltre la denuncia a piede libero dei lavoratori, al titolare della società, anche lui indiano, è stata elevata una sanzione di seimila euro e la sospensione dell’attività produttiva.