Menu
Cerca
Tropicalizzazione del clima

Maltempo: tromba d’aria e grandine dal Casalasco a Solferino

Un sabato pomeriggio all’insegna del clima impazzito, che ha colpito a macchia di leopardo dal Casalasco-Viadanese al Sabbionetano.

Maltempo: tromba d’aria e grandine dal Casalasco a Solferino
Cronaca Viadana, 30 Agosto 2020 ore 10:05

Maltempo: tromba d’aria e grandine dal Casalasco a Solferino. Carra, Presidente Coldiretti Mantova: “Tropicalizzazione del clima, necessario assicurarsi contro i danni meteorologici”.

Maltempo: tromba d’aria e grandine dal Casalasco a Solferino

“Qui c’erano 20 ettari di fagioli, completamente distrutti, ma anche la soia di secondo raccolto ha subito danni, così come il mais, che è in parte allettato e defogliato. Tra Ospitaletto e Castellucchio la grandine, spinta da un vento fortissimo, ha colpito duro”.

Fabio Perini, agricoltore di Ospitaletto iscritto a Coldiretti, comunica in diretta il bollettino dei danni di un pomeriggio all’insegna del clima impazzito, che ha colpito a macchia di leopardo dal Casalasco-Viadanese e Sabbionetano.

A Senga di Curtatone – segnala Coldiretti Mantova – una tromba d’aria, che poi ha proseguito verso Borgo Virgilio sradicando alcuni alberi, si è scoperchiata una casa ed è crollata una barchessa, con gravi danni anche di natura economica.

Danni a mais, soia e vigneti

La furia della grandine ha colpito anche tra Solferino e Castiglione delle Stiviere. “Sempre nelle stesse zone – commenta Bruno Mergoni, agricoltore con un’attività di agriturismo -. Riportiamo danni al mais, alla soia e ai vigneti, proprio alla vigilia della vendemmia”.

“Stiamo assistendo alla tropicalizzazione del clima, con rovesci meteorologici molto violenti, che si accaniscono sui campi e sulle strutture, provocando danni ingenti che distruggono il frutto di un anno di lavoro – commenta Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova -. Diventa ormai ineluttabile assicurarsi, per tutelarsi il più possibile, alla luce di eventi che ormai non possono più, data la frequenza, considerarsi saltuari”.

TORNA ALLA HOME